Gio 8 Dic 2022 - 543 visite
Stampa

Edificio interno al Giardino delle Duchesse destinato ad attività culturali, ricettive, direzionali e commerciali

In arrivo l'asta pubblica per la gestione e la valorizzazione dell'immobile. L'assessora Travagli: "Canoni calmierati per valorizzare gli spazi"

Un edificio che si trova nel cuore della città, all’interno del Giardino delle Duchesse e a ridosso di Palazzo Municipale, che fa parte del patrimonio del Comune di Ferrara, sarà presto oggetto di un bando di Asta pubblica per l’assegnazione in concessione allo scopo di valorizzarlo accogliendo al suo interno funzioni coerenti con le attività esistenti.

La destinazione d’uso potrà essere culturale, ricettiva, direzionale e commerciali per chi si candiderà a gestirlo a supporto e in coerenza con la valorizzazione del Giardino delle Duchesse e del centro storico in generale.

Il bando è stato approvato nella seduta di oggi (mercoledì 7 dicembre 2022) della Giunta del Comune di Ferrara su proposta dell’assessore al Patrimonio Angela Travagli, che sottolinea: “I canoni saranno calmierati per favorire prima di tutto la valorizzazione degli spazi”.

La giunta ha quindi approvato i seguenti canoni annuali calmierati crescenti, da porre a base d’asta:
1° annualità canone annuo €. 2.500,00
2° annualità canone annuo € 3.500,00
3° annualita’ canone annuo €. 4.500,00
4° annualità e successive canone annuo € 5.000,00, pari al 100% senza decurtazioni (canone non soggetto a Iva, ma soggetto a imposta di registro pari al 2% da versarsi prima della sottoscrizione del contratto, trattandosi di concessione amministrativa, su tutte le annualità).

La scelta dell’assegnatario sarà fatta attraverso un’asta pubblica con aggiudicazione in base al criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Il bando d’asta pubblica è in corso di predisposizione al fine di garantire i principi generali di trasparenza, economicità e libera concorrenza a cura del Servizio Beni Monumentali e Patrimonio, e sarà adottato con separato atto dirigenziale.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa