Ven 1 Lug 2022 - 1078 visite
Stampa

Confesercenti Ferrara: “Bene la Notte Rosa, ma ancora tanti problemi per le attività”

Bellotti ricorda i guai che affliggono i Lidi e le imprese turistiche: primo fra tutti il tema della viabilità e della superstrada

Dall’1 al 3 luglio la riviera Romagnola si tingerà di Rosa: dal tramonto all’alba sarà Notte Rosa, il Capodanno dell’estate. Ai Lidi di Comacchio è stata scelta come location l’accogliente Piazza Italia di Lido delle Nazioni. Il concerto d’apertura di venerdì vedrà ospite l’esplosiva Elettra Lamborghini, seguito il sabato dall’attesissima esibizione dei Kolors (il cui calendario estivo prevederà solo due esibizioni in terra emiliano-romagnola, di cui una delle due sarà appunto il 2 luglio a Lido Nazioni).

“La Confesercenti Provinciale di Ferrara è tra gli sponsor dell’iniziativa – dice con orgoglio Roberto Bellotti, presidente Confesercenti Comacchio e Delta – Quest’anno per la prima volta abbiamo un doppio evento: due concerti gratuiti che stanno riscuotendo molto interesse, specialmente tra i giovani. Siamo contenti che si torni alla normalità con questo che dalla Regione è considerato il Capodanno estivo, la vera apertura ufficiale della stagione. Come Confesercenti siamo presenti a San Giuseppe di Comacchio, praticamente in riva al mare, con tutti i servizi per le imprese e per essere ancora più vicini a questo grande evento, che sosteniamo e sponsorizziamo, soprattutto nell’ottica di aiutare le imprese ad uscire da un periodo non facile”.

“Ma – rileva Bellotti – non possiamo non ricordare i problemi che affliggono i Lidi e le imprese turistiche: primo fra tutti il tema della viabilità, con i lavori Anas che avrebbero dovuto terminare il 26 giugno e che invece sono ancora in corso. Questo comporta scoraggiamento per le promesse disattese, disagi per i turisti che a volte rinunciano a raggiungere i Lidi e conseguenti perdite economiche per le imprese”. “E non dimentichiamo – conclude Bellotti – un problema generale a
livello nazionale che è il reperimento del personale. Una questione molto seria, su cui ci aspettiamo che lo Stato intervenga per dare un segnale atto ad aiutare chi ha bisogno, certo, ma che sottolinei che il lavoro dà dignità all’essere umano, più di un contributo economico a fondo perduto”.

Si aspettano grandi numeri per questa edizione 2022 della Notte Rosa, numeri che daranno – si confida – una grande spinta alle attività commerciali, finalmente in ripresa dopo la pandemia. Confesercenti però rimane coi piedi per terra e coglie l’occasione per sottolineare i grandi temi legati ai Lidi Comacchiesi e alle attività turistiche: proprio in questi giorni l’associazione sta promuovendo “Working in Tourism”, un nuovo portale nato per offrire varie possibilità a coloro che vogliono entrare nel mondo del lavoro o che desiderano cambiare posizione, mettendo a disposizione un bacino di contatti e relazioni ricco di opportunità nel settore del terziario. Parallelamente a questa iniziativa, Confesercenti auspica inoltre un concreto aiuto da parte delle istituzioni locali e nazionali per trovare, finalmente, accordi risolutivi in merito alle problematiche in essere.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa