Gio 30 Giu 2022 - 1423 visite
Stampa

Spal, il gioiellino Rabbi è il primo colpo ufficiale di Lupo. Si attendono altre firme

L'attaccante ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2026, dopo essersi svincolato dal Bologna

(foto Spal)

Come annunciato nei giorni scorsi, il primo colpo ufficiale di Fabio Lupo da diesse della Spal è l’attaccante Simone Rabbi che, svincolatosi dal Bologna, ha firmato un contratto che lo legherà alla società biancazzurra fino al 30 giugno 2026.

Classe 2002 e nato a Bologna, il ragazzo è cresciuto nelle giovanili del club rossoblù svolgendo tutta la trafila fino alla formazione Primavera, con la quale ha messo insieme 50 presenze e 14 reti, oltre ad aver vinto l’edizione 2019 della Viareggio Cup.

Il 25 novembre 2020 ha fatto il suo debutto tra i professionisti negli ottavi di finale di Coppa Italia tra Bologna e Spezia, mentre dieci giorni più tardi ha esordito anche in Serie A, subentrando nel finale della sfida tra gli emiliani e l’Inter.

Nel massimo campionato Rabbi colleziona ulteriori tre presenze, tutte con la maglia del Bologna. Nell’agosto 2018, inoltre, è convocato per la prima volta in Nazionale Italiana Under 18, dove ha raccolto 3 presenze e 1 rete.

Nella stagione sportiva 2021/2022 è stato ceduto in prestito al Piacenza e tra le fila della società biancorossa ha disputato un campionato di Serie C da protagonista, con 37 apparizioni totali e 5 marcature.

Verosimilmente, già nei prossimi giorni, con l’apertura ufficiale della finestra estiva del calciomercato (1° luglio) all’acquisto di Rabbi, dovrebbero aggiungersi altri arrivi. Nello specifico, in difesa sono attese le firme del 24enne Varnier in prestito dall’Atalanta, del 20enne Dalle Mura in prestito e di Arena, classe 1999 a titolo definitivo dal Monopoli, mentre a centrocampo tutto sembra pronto per il ritorno a Ferrara di Maistro, 24 anni, a titolo definitivo dalla Lazio, e del 2001 Koutsoupias, in prestito con diritto di riscatto dalla Virtus Entella.

Infine, in attacco si attende l’ok per Rauti, classe 2000 del Torino, che arriverà in prestito con diritto di riscatto e controriscatto a favore del club granata, e Van Weert, punta olandese di 32 anni del Volos Nps, che dovrebbe arrivare alla Spal a titolo definitivo. Si continua a lavorare anche su La Mantia, ma qui i tempi sono destinati ad allungarsi, poiché la trattativa è complicata e richiede tempo per poter arrivare a un accordo che possa soddisfare i biancazzurri, l’Empoli proprietario del cartellino e il giocatore.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa