Sab 31 Ott 2020 - 339 visite
Stampa

Casa del Bambino, Ferraresi: “A quando la messa in sicurezza”

La consigliera del Gruppo Misto interpella la giunta sul problema del fango dopo la pioggia sollevato dai genitori

La protesta dei genitori della scuola d’infanzia Casa del Bambino è stata colta dalla consigliera comunale Anna Ferraresi (Misto) che l’ha tradotta in un’interpellanza al sindaco.

Nell’interpellanza della Ferraresi vi è l’esplicita richiesta di messa in sicurezza della situazione segnalata, dato che bambini e genitori dopo ogni pioggia sono costretti ad attraversare una “palude di fango”, scivolosa e pericolosa, nonostante il problema sia stato reso noto da tempo al Comune, all’assessora Kusiak, senza al momento alcuna risposta.

La Ferraresi vuole dunque conoscere i motivi per cui non si è provveduto durante i mesi di quarantena o i seguenti estivi a dotare la scuola di attrezzature idonee al fine di consentire una regolare apertura per tutti gli utenti dell’istituto, chiedendo anche “quando inizieranno i lavori di messa in sicurezza delle aree indicate, considerando inoltre che stiamo attraversando una stagione umida e piovosa, con rischi di scivolamento sul terreno fangoso come già descritto e verificatosi più volte”.

La consigliera va poi oltre domandando quale sarà il piano di recupero previsto per i tre giardini della scuola, considerando inoltre l’assenza di attrezzature per il gioco e la didattica.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa