Sab 24 Ott 2020 - 470 visite
Stampa

Peruffo e Berlusconi: questione di libertà di coscienza

Egr. Direttore,

essendo chiamata in causa dal signor Daniele Vecchi, sulle vostre pagine web (rubrica Lettere al direttore) ci terrei a fornire la mia replica.

La differenza di posizioni tra me il Presidente Silvio Berlusconi, in merito al DDL Zan, nasce in nome di un principio caro a chi ha sempre creduto in Forza Italia: quello della libertà di coscienza sugli aspetti morali e dei diritti personali.

I motivi del mio sostegno al disegno di legge in questione, come più spesso ribadito, nascono dal fatto che è necessario un argine ai fenomeni di omo-transfobia, misoginia e, più in generale, ai c.d. crimini d’odio. Il DDL è migliorabile? Probabilmente sì e me lo auguro, sta di fatto che molti organismi sovrannazionali lamentano il fatto che l’Italia non abbia ancora approvato una Legge su tali temi.

Esistono problemi più gravi, come il Covid-19? La pandemia che ancora imperversa in Italia e nel mondo è sicuramente un’emergenza, ma sono altrettanto convinta che le persone che subiscono in prima persona violenze e accanimento, frutto di discriminazioni, considerino urgenti i provvedimenti di tutela.

Concludo con il ricordare diverse dichiarazioni del Presidente Berlusconi in termini di riconoscimento delle coppie omosessuali con posizioni, in quei casi, molto vicine a quelle di Arcigay, senza che la cosa sia stata presa come uno scandalo, ma – anzi – a riprova dei valori liberali di Forza Italia.

Paola Peruffo, consigliere Forza Italia del Comune di Ferrara

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa