Mer 30 Set 2020 - 326 visite
Stampa

Qualità dell’aria: da giovedì scattano le limitazioni al traffico

Attivato il blocco delle auto inquinanti. Diesel Euro 4 ok fino a gennaio, ancora da stabilire le domeniche ecologiche

Riprendono anche a Ferrara dal 1° ottobre le limitazioni alla circolazione in città per i veicoli più inquinanti, dal lunedì al venerdì e nelle domeniche ecologiche, secondo le modalità già previste fino allo scorso mese di marzo.

In base alla nuova ordinanza adottata dal sindaco di Ferrara, per contenere la quantità di polveri sottili nell’aria, torna in vigore da ottobre anche il divieto di utilizzare caminetti aperti e stufe a legna o pellet per il riscaldamento domestico, di classe 1 e 2 stelle, negli immobili civili in cui è presente un sistema alternativo di riscaldamento.

L’ordinanza comunale è stata redatta sulla base delle indicazioni contenute sia nel Piano Aria Integrato Regionale (Pair2020) sia nell’Accordo di programma per il miglioramento della qualità dell’aria nel Bacino Padano (sottoscritto nel 2017). Il provvedimento tiene conto, inoltre, delle recenti decisioni assunte in maniera condivisa dalle Regioni del bacino padano (e riportate nell’ordinanza del presidente della Regione Emilia Romagna del 25 settembre scorso) per lo slittamento al gennaio delle limitazioni per i diesel euro 4 che, in base all’Accordo, sarebbero dovute entrare in vigore già da ottobre. Il tutto in considerazione dell’attuale situazione di emergenza sanitaria e delle ricadute che le disposizioni ad essa legate hanno avuto sul territorio, in ambito sociale, economico e ambientale.

Le limitazioni alla circolazione contenute nell’attuale ordinanza comunale saranno quindi in vigore fino al 10 gennaio, in previsione dell’adozione di un nuovo provvedimento che dall’11 gennaio al 31 marzo includerà ulteriori restrizioni.

Le date delle domeniche ecologiche saranno definite nel corso di un incontro convocato, per il 9 ottobre prossimo, dall’Amministrazione comunale di Ferrara con i rappresentanti delle associazioni di categoria cittadine.

I veicoli interessati dai divieti di circolazione sono in particolare quelli a benzina pre euro e euro 1, i diesel pre euro, euro 1, euro 2 ed euro 3 e i ciclomotori e motocicli pre euro.

Possono dunque i veicoli a benzina euro 2 o superiori, i veicoli diesel euro 4 e superiori, i ciclomotori e motocicli euro 1 o superiori.

Possono inoltre sempre circolare gli “autoveicoli con almeno tre persone a bordo (car-pooling) se omologati a quattro o più posti oppure con almeno 2 persone a bordo se omologati a 2/3 posti”, i veicoli a metano o gpl, quelli elettrici o ibridi con motore elettrico e gli autoveicoli immatricolati come autoveicoli per trasporti specifici ed autoveicoli per usi speciali. Sono prevista anche altre deroghe per i lavoratori turnisti, o per chi usa i mezzi per spostarsi per motivi di cura o, ancora, per chi ha un Isee inferiore a 14mila euro e non possiede altri veicoli.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi