Dom 20 Set 2020 - 1524 visite
Stampa

La Spal fa progressi e batte l’Udinese

Basta un fortunoso gol di Dickmann nel primo tempo ai biancoazzurri. Apprensione però per Floccari e Di Francesco usciti acciaccati

foto di Spal srl

di Andrea Mainardi

Ultima uscita amichevole vincente per Floccari e compagni che al centro sportivo di Premariacco vincono per 0-1 contro i bianconeri dell’Udinese. Tre su tre dunque per la Spal che ha trovato sempre la vittoria in questo breve precampionato e oggi in particolare ha mostrato tanti passi avanti sotto tutti i punti di vista. Nonostante i diversi assenti ai quali si sono aggiunti Murgia e Castro rimasti a Ferrara, i biancoazzurri hanno retto bene l’urto di un avversario di caratura sicuramente superiore dimostrando anche personalità nel giocare la palla e in fase di non possesso.

Dopo i primi venti minuti di marca friulana ma con una palla gol per parte, non sfruttata prima da Lasagna e poi da Di Francesco, la Spal ha iniziato ad aggredire più alta prendendo il comando delle operazioni. Al 31′ Dickmann su lancio di Vicari scappa alla difesa dell’Udinese e nel tentare l’aggancio volante beffa Musso con una strana traiettoria. Altra occasione spallina poi in pieno recupero quando Valoti centra un’incredibile traversa su punizione da centrocampo scavalcando imparabilmente un distratto Musso.

La ripresa vede i bianconeri cercare con insistenza il pari ma la Spal si copre bene soprattutto per vie centrali rischiando solo al 52′ quando Berisha salva tutto con due parate ravvicinate su Forestieri e De Maio. Arrivano col passare dei minuti anche i consueti cambi tra i quali Jankovic che al 72′ si divora un gol a porta spalancata sull’assist di Sernicola. Non ci sono poi altre emozioni e mister Marino puo’ dirsi soddisfatto di quanto visto in campo considerando anche gli oltre novanta minuti giocati da Okoli in difesa, conditi da almeno tre comprensibili brutti errori, e la buona mezz’ora giocata dal giovane attaccante Moro. Le uniche note dolenti sono rappresentate dagli infortuni occorsi a Di Francesco e Floccari: il primo ha accusato una botta al ginocchio mentre per il secondo dovrebbe trattarsi di un semplice affaticamento. Entrambi andranno necessariamente valutati in vista dell’esordio di venerdì a Monza.

Al termine della gara mister Marino ha così commentato la prestazione dei suoi: “C’è stato un buon impegno da parte di tutti, anche se come normale che sia non siamo ancora troppo lucidi e commettiamo errori di troppo. Vanno eliminati tanti errori tecnici nel palleggio, i ragazzi si sono sacrificati stando sempre corti e stretti limitando il potenziale offensivo dell’Udinese. Stiamo lavorando, l’atteggiamento è positivo e spero si continui a migliore così come ad affinare gli automatismi”.

Ora testa al Monza per il debutto in campionato: “Affrontiamo una squadra fortissima e dobbiamo arrivarci bene. Sono ben allenati ed in questa fase dovremo saper soffrire. Adesso recupereremo con un giorno di scarico per poi incrementare il lavoro”.

Udinese – SPAL 0-1
Marcatori: Dickmann 31′ (S)

Udinese (3-5-2): Musso; Rodrigo Becão, Samir, De Maio (dal 77′ Proedl); Molina (dal 45′ Forestieri), De Paul (dal 66′ Arslan), Walace (dal 77′ Palumbo), Coulibaly, Ouwejan (dal 66′ Nestorovski); Lasagna (dal 66′ Zeegelaar), Okaka.
A disposizione: Nicolas, Gasparini, Bajc, Micin, Ekong, Battistella, Gonzalez.
All.: Luca Gotti.

SPAL (3-4-2-1): Berisha (dal 78′ Thiam); Okoli, Vicari, Tomovic; Dickmann (dal 62′ Sernicola), Valoti, Missiroli (dal 62′ Esposito), D’Alessandro (dal 62′ Jankovic); Strefezza (dal 62′ Sala), Di Francesco (dal 39′ Brignola); Floccari (dal 52′ Moro).
A disposizione: Tunjov, Spaltro, Raitanen.
All.: Pasquale Marino.

Arbitro: Aleksandar Djurdjevic di Trieste.
Assistenti: Dellasanta, Nigri.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi