Ven 14 Ago 2020 - 1333 visite
Stampa

Autoarticolato si ribalta, autista incastrato e liberato dai finanzieri

Il capo pattuglia della Guardia di Finanza ha sfondato a calci il parabrezza dell'automezzo. Il conducente è stato medicato sul posto

San Bartolomeo in Bosco. A causa del cedimento del terreno ai margini della careggiata, un autoarticolato è uscito fuori strada sfondando il guardrail e ribaltandosi nel canale adiacente alla sede stradale.

E’ accaduto nella giornata di oggi 13 agosto, intorno alle ore 10, in via Sgarbata a San Bartolomeo in Bosco. Il conducente del camion, nell’incrociare un altro veicolo di grosse dimensioni, al fine di agevolare la manovra, ha accostato il pesante mezzo ai margini della carreggiata. In quel frangente si è verificato il cedimento del terreno sotto le gomme posteriori del rimorchio, che si è ribaltato nel fossato, trainando con se anche la motrice e arrestandosi a poca distanza dall’acqua del canale.

Provvidenziale è stato l’intervento di una pattuglia del servizio di pubblica utilità 117 della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Ferrara. Il militare capo pattuglia, grazie alla sua preparazione atletica, che gli deriva dall’essere cintura nera di arti marziali, è riuscito a liberare l’autotrasportatore rimasto incastrato nell’abitacolo, sfondando a calci il parabrezza dell’automezzo.

Il conducente del mezzo pesante, lievemente ferito, è stato medicato sul posto dai sanitari del 118, intervenuti a seguito della chiamata dei finanzieri.

Nel corso delle operazioni, sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco di Ferrara per il recupero del mezzo e la messa in sicurezza della strada.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi