Gio 13 Ago 2020 - 292 visite
Stampa

Argenta. Anziana derubata dei collier con la tecnica dell’abbraccio

Una giovane si è avvicinata alla vittima 93enne fingendo una pregressa conoscenza. Indagano i carabinieri

di Giada Magnani

Argenta. “Ciao, come stai!.. ti ricordi di me?” Sarebbe questa la frase con la quale mercoledì scorso, a San Biagio, una donna di 93 anni è stata raggirata da una giovane “dai modi cortesi e gentili”.

Con questo espediente, tra l’altro una strategia purtroppo ben collaudata nei casi di truffe, raggiri o furti ai danni di anziani, avrebbe avvicinato la preda, varcando col suo permesso il cancello di casa, per poi rubarle i due collier che indossava. Il fatto è avvenuto intorno a mezzogiorno. A quell’ora la vittima se ne stava seduta, all’ombra, nel garage della sua abitazione, coinquilina con una parente di una villetta che, in quel momento, aveva abbandonato la sua compagnia, allontanandosi per andare in cucina a preparare il pranzo.

Fatto sta che la sedicente “vecchia conoscente” della nonnina 93enne, che comunque non ricordava nulla di questo legame, tantomeno quella faccia le avrebbe stretto le braccia al collo in segno di ritrovata amicizia. Ma in quell’abbraccio le avrebbe tappato la bocca perché non gridasse, strappandole di dosso, in un attimo, le due collane d’oro. Poi, con la refurtiva stretta nella mani, che perdeva pezzi, se la sarebbe data a gambe levate, senza neppure salutare la cosiddetta “vecchia amica”, scappando pare a bordo di una macchina, con al volante un’altra persona che avrebbe fatto da palo.

Sul caso indagano i carabinieri, che potrebbero avvalersi dei filmati di telecamere di sorveglianza del vicinato, cui è stata sporto denuncia contro ignoti. Sulla via di fuga i militari dell’Arma avrebbero intanto ritrovato alcune parti dei monili rubati: vale a dire sei anelline ed un ciondolo.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi