Ven 31 Lug 2020 - 2390 visite
Stampa

Coronavirus a Ferrara: c’è un’infermiera di Cona fra i nuovi positivi

L'aggiornamento: 2 contagiati, 2 guariti, 1 ricovero e nessun decesso nel territorio ferrarese

E’ più o meno in linea con i bollettini delle ultime settimane l’ultimo aggiornamento sulla situazione dell’epidemia da Coronavirus nella provincia di Ferrara, dove non si sono registrati decessi, mentre vi sono invece due positivi, fra cui un’infermiera che lavora al day surgery degenza del S. Anna.

L’infermiera è risultata, nella giornata di giovedì, positiva al tampone. Sempre giovedì era risultata positiva per IgM alla sierologia quantitativa e anche in aprile al sierologico ma negativa al tampone di controllo. L’infermiera, asintomatica, è stata allontanata dal luogo di lavoro (come da procedura) e ora è al proprio domicilio. Contestualmente all’esito del tampone è stato subito avvisato il Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Usl che ha provveduto ad avviare l’indagine epidemiologica del caso. Anche l’Ufficio Epidemiologico del S. Anna ha avviato l’indagine di contact tracing, avvisando i pazienti e il personale venuto in contatto con la dipendente. Si provvederà ad attivare, secondo i tempi previsti, tutti gli screening necessari.

L’Ufficio di Igiene Ospedaliera del S. Anna precisa, in ogni caso, che la dipendente ha sempre indossato la mascherina chirurgica e rispettato tutte le misure in materia di prevenzione sanitaria, come da indicazioni regionali.

Il secondo caso di positività riguarda invece una persona residente a Ferrara, trovata fra gli esiti dei 306 tamponi refertati nelle ultime 24 ore (altri 559 sono in attesa dell’esito).

Si registra anche un nuovo ricovero all’ospedale di Cona relativo a un caso sospetto di Bondeno. Gli attuali pazienti ricoverati nei reparti Covid sono 8 a Cona su 36 posti letto (nessuno in Terapia intensiva) e uno all’ospedale del Delta, ma si tratta di un paziente negativo. C’è però anche un paziente dimesso da Cona nella giornata di giovedì.

I casi attivi, ovvero i malati effettivi attuali, restano invariati a 58, mentre fra i dati figurano altre 2 persone dichiarate clinicamente guarite (doppio tampone negativo) che fanno salire il totale dall’inizio dell’epidemia a 842.

Sono poi 26 (di cui 12 solo a Ferrara) le persone entrate in isolamento domiciliare per essere state in contatto con casi positivi, mentre nessuno ha dovuto ricorrere alla sorveglianza telefonica. In compenso da isolamento e sorveglianza sono uscite 22 persone.

articolo modificato alle 21.30 del 31 luglio. Il luogo di lavoro dell’infermiera ci era stato comunicato in modo errato. 

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi