Mer 8 Apr 2020 - 3137 visite
Stampa

Coronavirus, attivo il drive-through a Ferrara

Partito il metodo per accertare la guarigione delle persone risultate positive con rapidità e sicurezza senza scendere dall’auto

Una metodologia che affianca l’attività dei tamponi a domicilio e che permette in tempi brevi di accertare la guarigione delle persone risultate positive.

A Ferrara, da martedì 7 aprile, sono partiti i primi 35 tamponi rino-oro-faringei alle persone dichiarate clinicamente guarite mediante il sistema della drive-in clinic.

Il drive–through è il test che prevede la realizzazione di un vero e proprio tampone rino-faringeo su persone clinicamente guarite, ma che per essere dichiarate guarite dal punto di vista virologico devono essere sottoposte a due tamponi con esito negativo. Con questa modalità è possibile aumentare il numero dei tamponi che si possono eseguire quotidianamente rendendo il sistema più efficiente e accorciando i tempi di accertamento delle guarigioni.

Come funziona

Il tampone vene eseguito su gruppi di persone invitate telefonicamente e con mail da dipartimento di sanità Pubblica a presentarsi in automobile presso l’ex portineria di via Rampari nell Casa della Salute San Rocco (l’ex Sant’Anna) dove sarà fatto il tampone senza far scendere all’auto le persone. Il tutto in maniera sicura e veloce. Oggi in programma per il tampone 35 invitati.

Il foglio inviato via mail con l’appuntamento non sostituisce l’autodichiarazione, che va sempre compilata, ma andrà mostrata in caso di controllo.

Si invitano i cittadini a non telefonare ai servizi per richiedere di essere inseriti negli elenchi degli appuntamenti, che sono programmati sulla base delle tempistiche organizzate dal dipartimento di sanità pubblica. Si ricorda inoltre che non è possibile presentarsi in accesso diretto, senza avere ricevuto l’appuntamento.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119

Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi