Ven 21 Feb 2020 - 4392 visite
Stampa

“Cara Peruffo, non si vergogna?”

Alla Presidente della Commissione Pari Opportunità del Consiglio Comunale di Ferrara
Buongiorno,
mi scuso per il ritardo con cui le scrivo ma da tempo volevo farlo e colgo l’occasione della Commissione convocata per ieri pomeriggio.
Speravo che ci fosse un indirizzo mail dedicato a questa Commissione e che all’interno del Gruppo politico ognuno avesse il suo.
Ma tant’è, non ci sono segreti.
Non potendo prendere la parola in Commissione, vorrei sottoporle alcune domande e se vorrà in qualche modo rispondere le sarei grata.
Non è passata inosservata la sua assenza in Consiglio Comunale il 20 gennaio, quando all’ordine del giorno c’era la discussione sul caso “Solaroli”.
Come non lo è stata la sua uscita dall’aula il giorno 4 febbraio, poco prima che il punto andasse in discussione.
Mi chiedo pertanto come è stato possibile che lei, come donna, come Presidenta della Commissione Pari Opportunità abbia potuto girarsi dall’altra parte nei confronti degli attacchi, ricatti, intimidazioni che la Consigliera Anna Ferraresi ha ricevuto.
Avrà sicuramente visto le immagini dell’intervento della Consigliera Ferraresi, che ha esplicitamente rivolto la domanda a tutt* i/le Consiglier* della maggioranza:” Ma non vi vergognate?”.
Lei Signora Presidenta Peruffo non era più in aula, ma la domanda gliela rifaccio io: non prova un po’ di vergogna, se non come rappresentante delle istituzioni, come donna?
Come possiamo parlare e organizzare la Festa dell’8 marzo con questi precedenti?
La saluto cordialmente.
Paola Cocchi
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi