Lun 17 Feb 2020 - 5706 visite
Stampa

Il cane fiuta la droga nascosta nel vigneto

Un uomo di 56 anni arrestato per spaccio dai carabinieri dopo una perquisizione in casa con l'aiuto dell'unità cinofila

Fiscaglia. È stato il fondamentale fiuto di Corina, una femmina di pastore tedesco di 3 anni e mezzo in forze all’unità cinofila dei carabinieri di Torreglia (Padova), a scoprire la droga che un uomo di 56 anni aveva nascosto nei tralci del vigneto antistante la sua abitazione.

Per questo, M.M. pensionato italiano già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti: la droga scoperta da Corina era 45 grammi di hashish, già suddivisa in dosi.

All’interno dell’abitazione, invece, i carabinieri della stazione di Codigoro e Fiscaglia hanno trovato un bilancino di precisione, denaro per 50 euro, e il materiale utilizzato presumibilmente per il confezionamento.

Dopo le formalità di rito, M.M. è stato rimesso in libertà per una grave patologia di cui soffre.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi