Ven 14 Feb 2020 - 2464 visite
Stampa

Furto con scasso al bancomat delle poste di San Bartolomeo

Il testimone dà l'allarme al 112, al momento del colpo lo sportello era vuoto. Indagini dei carabinieri per risalire ai malviventi scappati in furgone e auto

Furto con scasso allo sportello Atm dell’ufficio postale a San Bartolomeo in Bosco. I malviventi hanno scardinato il Postamat con una fune di traino attaccata al furgone, in modo da vincere la ‘resistenza’ dello sportello automatico e scappare con l’intero bottino. Che si è rivelato nullo.

A dare l’allarme, verso l’1.40 della notte tra mercoledì e giovedì, è stato un passante che ha segnalato al numero di pronto intervento 112 un furto in atto presso le Poste della frazione ferrarese, in via Cervella.

Il testimone ha riferito circa la presenza di un furgone bianco i cui occupanti, utilizzando un cavo, stavano scardinando lo sportello Atm.

L’immediato intervento dei carabinieri del Comando Compagnia di Ferrara ha permesso di appurare la presenza di una ulteriore vettura, usata dai malviventi per la fuga.

Sebbene il furto sia stato effettivamente consumato, dai primi accertamenti risulterebbe che il bancomat al momento del reato fosse vuoto.

Le indagini, avviate con i rilievi tecnici eseguiti sul posto da personale specializzato dell’Arma dei carabinieri, sono in corso anche attraverso la visione dei filmati dei sistemi di videosorveglianza. I mezzi per la commissione del furto – il furgone, l’auto e la corda – ancora non sono stati rinvenuti.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi