Sab 7 Dic 2019 - 32069 visite
Stampa

Si toglie la vita a 42 anni, il corpo ritrovato in un canale

Le ricerche scattate in tarda mattinata dopo la segnalazione di un'auto con dentro alcol e psicofarmaci, poi il triste ritrovamento nel pomeriggio

Codigoro. Il cadavere di una donna codigorese di 42 anni è stato ritrovato nel pomeriggio di venerdì nel canale che costeggia via delle Venezie.

Anche se i carabinieri stanno eseguendo gli approfondimenti investigativi del caso, si tratta con molta probabilità di un suicidio. Il corpo della donna, G.M. le sue iniziali, è stato ritrovato bloccato in una grata nel canale del Consorzio di bonifica.

Si è subito pensato al peggio quando è stata segnalata la presenza di un’autovettura proprio in via Venezie in cui erano presenti bottiglie di alcolici e confezioni di psicofarmaci.

Le ricerche sono scattate alle 11 di venerdì via terra, via cielo e via acqua da parte dei vigili del fuoco che, appena informati dai carabinieri di Comacchio, si sono mobilitati con l’elicottero, il gruppo cinofilo, la squadra del Tas (un furgoncino dotato della Topografia Applicata al Soccorso per la ricerca delle persone scomparse) e il nucleo sommozzatori che ha faticato non poco nell’individuare ed estrarre la donna vista la melmosità del canale.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi