Ven 8 Nov 2019 - 1703 visite
Stampa

Ingoia la marijuana poi colpisce i carabinieri

Arrestato in viale Costituzione un giovane pusher di 20 anni

(archivio)

Ha ingoiato la marijuana, poi ha dato calci e pugni ai carabinieri che volevano controllarlo. È finito in manette un giovane pusher gambiano di 20 anni – S.S. le sue iniziali –  fermato in viale Costituzione nel pomeriggio di giovedì dai militari durante un servizio di contrasto allo spaccio in zona Gad.

Nonostante i colpi ricevuti, i carabinieri per fortuna non hanno riportato lesioni.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato trattenuto presso la camera di sicurezza del Comando provinciale in attesa del giudizio con rito direttissimo.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi