Mer 23 Ott 2019 - 557 visite
Stampa

Fabbri fa visita al sogno di Alice

Il sindaco e l'assessore Coletti sono andati a trovare la giovane che oggi può camminare grazie a un esoscheletro sperimentale

“Una ragazza forte che mi ha colpito particolarmente per la semplicità nel raccontare la sua storia, e che insieme alla sua famiglia non si è mai persa d’animo”. Così il sindaco Alan Fabbri descrive la giovane Alice, la ragazza che oggi si esercita camminare grazie a un esoscheletro sperimentale ottenuto grazie a una donatrice anonima.

Fabbri, insieme all’assessore Cristina Coletti, martedì ha fatto visita ad Alice durante l’esercitazione nelle palestre riabilitative San Giorgio, all’ospedale di Cona.

“Quando si solleva dalla sua sedia cambia completamente volto: è felice, dice di sentirsi un gigante e mi ha ricordato di quanto si è fortunati nel vedere la vita da un’altra prospettiva, quella dall’alto”, osserva il sindaco in un post su Facebook. “Lei, oggi, ogni volta che vuole può farlo, e questo anche grazie al fantastico personale della struttura riabilitativa che la segue passo dopo passo”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi