Gio 17 Ott 2019 - 266 visite
Stampa

Ritorna “Musica con Tè” alla Delizia del Verginese

Gambulaga. Ritorna al Castello del Verginese di Gambulaga di Portomaggiore l’ormai consolidata Rassegna Musica con Tè che quest’anno giunge alla nona edizione, organizzata dall’Associazione Polifonica Il Nuovo Echo in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Portomaggiore, Atlantide Studi e servizi ambientali e turistici.

I concerti prenderanno avvio domenica 20 ottobre e proseguiranno, con cadenza mensile, sino a domenica 19 aprile. Ogni appuntamento è previsto per le ore 16 e ad essi farà seguito la degustazione di tè, infusi e fine pasticceria.

Questi i concerti e gli interpreti.

Domenica 20 ottobre La musica della Corte Estense è il titolo del concerto Rinascimentale che aprirà la rassegna e segnerà il 500° anniversario della morte di Lucrezia Borgia. A tenerlo, sarà Enchiridion Consort un trio di strumentisti che da anni frequentano la prassi esecutiva antica, che hanno al loro attivo un’attività artistica apprezzabile maturata sia come solisti che in varie formazioni orchestrali: Stefano Squarzina, flauto dolce, Roberto Cattani, viola da gamba e Roberto Felloni, liuto e arciliuto.

Domenica 24 novembre Il secondo concerto della rassegna La chitarra tra Spagna e Sud America, in cui il chitarrista Stefano Baioni, eseguirà un programma novecentesco.

Domenica 15 dicembre Un altro anniversario illustre (250° anniversario della nascita di Ludwig Van Beethoven), verrà ricordato nel terzo concerto della rassegna Beethoven e il Quartetto. Protagonista, sarà un giovane quartetto di musicisti legati alla città di Ferrara, già premiato in diverso concorsi musicali nazionali.

Domenica 19 gennaio Saranno le monumentali Variazioni Goldberg BWV 988 del Kantor di Lipsia, a introdurre il nuovo anno e la seconda parte della rassegna concertistica. Clavicembalista, Renzo Rossi

Domenica 16 febbraio Jazz Suggestions sarà il quinto concerto in cartellone. Un tuffo nel panorama musicale novecentesco con influssi e raffinatezze Jazz. Gli interpreti saranno Renzo Boldrini, clarinetto e Matteo Forlani, pianoforte.

Domenica 15 marzo Musique d’église è il titolo del sesto concerto in programma che verterà sulla figura di compositori dell’Ottocento francese: Charles Gounod e César Auguste Franck. Verranno eseguite composizioni vocali e strumentali accomunate da caratteristiche tipiche per l’uso liturgico. Gli interpreti del concerto saranno il Coro Il Nuovo Echo, Silvia Rambaldi, harmonium, diretti da Renzo Rossi.

Domenica 19 aprile Musica a Palazzo Pitti nel tardo ‘700 il concerto di chiusura della nona rassegna Musica con Tè. Il programma proporrà musica per tastiera del Settecento europeo. Silvia Rambaldi, clavicembalo

Anche l’edizione 2019-2020 di Musica con Tè appare una rassegna concertistica estremamente varia che metterà in luce tematiche storico-musicali ancora una volta di ottimo livello che abbraccia un arco temporale di cinque secoli: storia, forme, generi e gusti musicali.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi