Lun 14 Ott 2019 - 514 visite
Stampa

Grandi e piccini in piazza per il “Tour della salute”

Più di 200 cittadini hanno avuto accesso gratuito agli screening effettuati da Federfarma

Grande successo di pubblico nel fine settimana appena concluso per il doppio evento dedicato alla salute che si è tenuto in piazza Castello a Ferrara. La manifestazione di Federfarma ha pienamente centrato il suo obiettivo, che è quello di sensibilizzare i cittadini sull’importanza di uno stile di vita sano e di una corretta alimentazione, al fine di prevenire le malattie e preservare il proprio benessere.

Sabato è stato il giorno del “Tour della Salute”, dedicato ad un target senior, mentre domenica “Crescendo in Salute” ha focalizzato l’attenzione sui più piccoli e sull’universo della famiglia più in generale.

Più di 200 cittadini hanno avuto accesso gratuito agli screening effettuati da Federfarma Ferrara, affollando gli ambulatori appositamente allestiti, all’interno dei quali i visitatori si sono sottoposti a controlli della glicemia e della pressione arteriosa, ma anche a screening odontoiatrico, test dell’udito e controllo del peso.

Particolare interesse hanno suscitati i dibattiti e i convegni divulgativi, che si sono tenuti sul palco mobile. Uno dei momenti più significativi del doppio evento è stato il dibattito presieduto dalla presidente di Federfarma Ferrara, Stefania Menegatti, insieme alle consigliere delle società scientifiche, Monica Carozza dell’Adoi (Associazione italiana dermatologi ospedalieri) e Stefania Raimondi dell’Adi (Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica), durante il quale sono stati affrontate le tematiche riguardanti la farmacia dei servizi, l’aderenza alla terapia e la psoriasi. All’iniziativa ha preso parte anche Paola Peruffo, come consigliere comunale oltre che come farmacista impegnata per la diffusione delle buone prassi in ambito di salute pubblica.

Non sono mancate attività formative, come le dimostrazioni finalizzate all’apprendimento delle principali nozioni relative alle manovre di disostruzione, e momenti ludici, dedicati in particolar modo ai bambini, come l’Angolo della Merenda biologica e il concorso di disegno. Altri momenti di intrattenimento hanno visto protagonisti i Piccoli cantori di San Francesco e la Scuola Danza B Family.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi