Gio 12 Set 2019 - 911 visite
Stampa

La Prefettura cerca aiuto per l’accoglienza di richiedenti asilo

Pubblicato un nuovo avviso esplorativo per la disponibilità di singole unità abitative

La Prefettura di Ferrara cerca operatori per la gestione dei centri di accoglienza per richiedenti protezione internazionale per il biennio 2019-2020, costituiti da singole unità abitative.

L’ente di Palazzo Giulio d’Este ha pubblicato sul proprio sito istituzionale un avviso esplorativo per individuare gli interessati a partecipare a una procedura negoziata, che porterà poi alla stipulazione di una convenzione.

La disponibilità richiesta è destinata a integrare il fabbisogno complessivo, necessario in provincia di Ferrara per i servizi di accoglienza dei richiedenti protezione internazionale, a completamento di precedente procedura di gara aperta, in fase di conclusione.

Possono manifestare il proprio interesse i soggetti indicati all’art. 45 del Codice dei contratti, oltre a enti pubblici, associazioni, fondazioni ed altri organismi che abbiano nei propri fini istituzionali quello di operare in un settore di intervento pertinente con i servizi di assistenza e di accoglienza alla persona.

Gli operatori interessati  dovranno trasmettere la propria manifestazione di interesse all’indirizzo indirizzo pec: ammincontabile.preffe@pec.interno.it entro e non oltre le ore 12 del 19 settembre, utilizzando l’apposito modello di domanda allegato all’avviso, sottoscritto digitalmente dal legale rappresentante.

Le manifestazioni d’interesse pervenute non saranno impegnative per la Prefettura che si riserva, a suo insindacabile giudizio, di selezionare le richieste preferibili, nonché la facoltà di recedere da qualsiasi trattativa senza obbligo di motivazione.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. <a target="_blank" href="https://www.iubenda.com/privacy-policy/34911805">Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy</a>.

Chiudi