Mer 28 Ago 2019 - 427 visite
Stampa

Bus gratis per gli abbonati ai treni regionali, “e a Ferrara?”

Modonesi chiede alla giunta Fabbri di confermare l'estensione della zona urbana a 34 frazioni

“Bene la conferma da parte della nostra Regione di continuare a rendere gratuito il bus urbano per gli abbonati al servizio ferroviario regionale. Ne hanno beneficiato oltre 60mila pendolari, con un risparmio fino a 160 euro. E ne ha beneficiato anche l’ambiente. Quello che spero è che la giunta Fabbri confermi a sua volta il provvedimento di estensione della zona urbana a tutto il Comune di Ferrara”.

L’auspicio viene da Aldo Modonesi, capogruppo Pd, sulla scia di quanto fatto nella passata legislatura come assessore alla Mobilità. Ora la richiesta è diretta al suo successore, il vicesindaco con delega a frazioni e mobilità Nicola Lodi.

“Grazie alla convenzione sottoscritta lo scorso anno da Comune, Tper e Ami – ricorda Modonesi – i residenti di 34 frazioni del nostro Comune (tra le quali Francolino, Pescara e Sabbioni a nord; Casaglia, Ravalle e Porporana a ovest; San Martino, Montalbano, Gaibana, Gaibanella, San Bartolomeo, Marrara e Monestirolo e altre a sud; tutte quelle della zone est da Quartesana a Villanova, da Boara a Corlo, da Focomorto a Viconovo) hanno visto fino alla fine di questo mese agosto i loro abbonamenti personali mensili e annuali equiparati a quelli di fascia urbana, con un risparmio annuo per le famiglie dai 200 ai 300 euro”.

“È stato un aiuto economico vero e importante per i cittadini e per le famiglie delle frazioni e una misura concreta di impegno per l’ambiente e per la mobilità sostenibile. Settembre è ormai alle porte, la sottoscrizione dei nuovi abbonamenti è ormai iniziata, ma nulla ancora si sa delle scelte della giunta (forse troppo impegnata nella rimozione di panchine?)” ironizza infine il consigliere dem.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119

Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi