Gio 15 Ago 2019 - 2034 visite
Stampa

Il nuovo viale di Lido Estensi, Mari (FI): “Porte e obelischi saranno rimossi come preannunciato?”

Il consigliere di minoranza interroga l'amministrazione sul 'progettone': "LA questione è stata bypassata, non è chiaro se la demolizione sarà confermata"

Comacchio. Gli obelischi e le porte dei viali centrali di Lido degli Estensi saranno mantenuti o demoliti dai lavori di riqualificazione previsti nei prossimi mesi? A chiederselo è il consigliere comunale di Forza Italia Emanuele Mari, che ha preparato una interrogazione ad hoc indirizzata all’amministrazione del sindaco Marco Fabbri.

Ad aprile scorso – ricorda Mari – Comune e progettisti di Acer Ferrara esponevano il progetto preliminare https://www.estense.com/?p=770708 per la riqualificazione di viale Carducci viale delle Querce, con elaborati che riportavano chiaramente la demolizione di tutti gli obelischi e porte, motivata da più ragioni. Tra queste figurava certamente l’esito del concorso di idee in forma anonima che era stato indetto dall’amministrazione alcuni anni fa, il cui progetto vincitore premiato (redatto dall’architetto Lorenzo Bergamini) era stato seguito nei suoi principi, in primis appunto la demolizione di tutti i suddetti elementi”.

“In più occasioni – continua Mari – l’amministrazione ha motivato la rimozione di obelischi e porte riferendo della pressoché unanime opinione di cittadini, operatori, villeggianti, turisti, eccetera, raccolta negli anni in incontri partecipati o dagli stessi pervenuta in varie forme. La loro rimozione è la naturale conseguenza non solo della diffusa disapprovazione estetica, ma anche delle problematiche funzionali generate dalla loro presenza, quali la riduzione della visibilità, il restringimento dei passaggi a altro, che hanno condotto a deroghe alle normative vigenti”.

Ciò che impensierisce non solo Mari è però il fatto che in occasione della presentazione pubblica del progetto, il 23 luglio a Lido degli Estensi, “l’argomento demolizione obelischi e porte è stato ‘bypassato’, con sorpresa di molti presenti. Anche l’ultimo numero del periodico comunale ‘Comacchio Informa’ riporta stralci di immagini del progetto che pare confermino la demolizione di obelischi e porte, ma le descrizioni sorvolano l’argomento, affrontando altri aspetti”.

Motivo per cui il consigliere forzista richiede ora chiarimenti a riguardo: “La demolizione è confermata oppure no?”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi