Dom 14 Lug 2019 - 1019 visite
Stampa

Vedono la Polizia e scappano

Controlli in Gad nella giornata di venerdì, trovati piccoli involucri abbandonati di cocaina e marijuana

Hanno visto una Volante della Polizia che si avvicinava, così alcuni giovani stranieri che stazionavano in piazzetta Toti nella tarda serata di venerdì se la sono data a gambe, fuggendo in diverse direzioni a bordo delle loro biciclette. I poliziotti però sono andati avanti con il controllo, trovano nel parco due piccoli involucri, di cui uno in cellophane di colore nero (da poco meno di un grammo) contenente marijuana e l’altro, di dimensioni ridotte costituito di cellophane di colore bianco (da 0,69 grammi), contenente cocaina.

Sempre venerdì, i poliziotti – intervenuti in ausilio all’Esercito – hanno denunciato un cittadino nigeriano di 33 anni, residente a Bologna, trovato in possesso di qualche grammo stupefacente positivo ai derivati da cannabis (che gli è costata una sanzione amministrativa) durante un controllo nella stazione ferroviaria. Lo straniero si è sentito male ed è stato dapprima portato all’ospedale da personale del 118 e ricoverato presso il reparto di medicina d’urgenza. Una volta dimesso è stato portato in Questura per gli accertamenti sulla sua identità ed è stato denunciato in quanto inottemperante all’ordine di allontanarsi dal territorio italiano.

Quella di venerdì è stata comunque una giornata di controlli pressanti in Gad da parte della Polizia, che al mattino ha svolto anche uno specifico servizio allo scopo di assicurare il mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica e garantire maggiori livelli di sicurezza. Il servizio di controllo, a cui hanno collaborato anche tre equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Emilia Romagna Orientale” di Bologna, ha portato all identificate 40 persone di cui 14 di nazionalità straniera, 3 posti di controllo e controllati i documenti di circolazione di 22 veicoli e dei loro conduttori.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. <a target="_blank" href="https://www.iubenda.com/privacy-policy/34911805">Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy</a>.

Chiudi