Sab 6 Lug 2019 - 4530 visite
Stampa

Calci e pugni ai carabinieri, avevano cocaina nell’auto

In arresto per resistenza e lesioni una coppia di italiani fermata in via Modena

Hanno colpito a calci e pugni i carabinieri durante un controllo, procurando lesioni a uno dei militari. Il tutto nel vano tentativo di evitare che fosse trovata una bustina di cellophane contenente un grammo di cocaina.

Inevitabile l’arresto per una coppia di italiani, il 39enne S.B. e la 45enne E.P., entrambi pregiudicati. I due sono stati fermati dai carabinieri in via Modena attorno alle 4 del mattino e subito, durante le fasi del controllo, hanno aggredito gli uomini dell’Arma. Una volta bloccati i carabinieri hanno perquisito l’auto della coppia trovando lo stupefacente, sottoposto a sequestro.

Il ritrovamento della droga è costato ai due la segnalazione alla Prefettura per la violazione amministrativa della “detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale”, ma per l’aggressione dovranno invece rispondere dei reati di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali in concorso. Gli arrestati alla fine sono stati posti in regime di arresti domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi