Sab 29 Giu 2019 - 3127 visite
Stampa

Gruppo Gad in piazza: “I naufraghi si salvano. Fateli sbarcare”

Circa una cinquantina di persone sono scese in piazza per dare vita ad un sit-in di solidarietà in favore delle persone a bordo della Sea Watch3

“Aprite i porti”, “Fateli sbarcare”, “I naufraghi si salvano”. E’ chiara la posizione del Gad-Gruppo Anti Discrimizioni di Ferrara, che nel tardo pomeriggio di venerdì è sceso sul sagrato del Duomo per dare vita a un sit-in per dimostrare la propria solidarietà ai 42 migranti ancora costretti a bordo della Sea Watch3, la nave capitanata da Carola Rackete che da più di 48 ore è bloccata dalle autorità italiane a un miglio dal porto di Lampedusa.

Circa una cinquantina erano le persone che hanno raccolto l’appello del gruppo, presentandosi puntuali in piazza con una coperta termica o con un plaid, decisamente fuori stagione ma un simbolo delle traversate della speranza, perché quelle utilizzate per riscaldare i migranti infreddoliti.

I manifestanti hanno quindi chiesto a gran voce una soluzione immediata per le 42 persone che da oltre 14 giorni si trovano a bordo della nave della Ong tedesca, che in giornata ha ricevuto l’ennesima visita delle autorità che hanno perquisito l’imbarcazione e iscritto al registro degli indagati la capitana, per favoreggiamento dell’immigrazione. 

La manifestazione di Ferrara si è svolta ricalcando quelle andate in scena negli scorsi giorni a Bologna, Roma, Palermo, Torino e in tante altre piazze italiane, che si sono mobilitate utilizzando l’hashtag #fatelisbarcare. 

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119

Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi