Mar 18 Giu 2019 - 465 visite
Stampa

Bilancio e rendiconto, il prefetto rinnova la diffida al nuovo Consiglio

Dopo il rinnovo di consiglieri e sindaco, la Prefettura ricorda le scadenze non rispettate nell'approvazione degli atti

Jolanda di Savoia. È stata notificata nella giornata di lunedì ai membri del consiglio comunale la diffida prefettizia ricevuta dal Comune di Jolanda il 14 giugno, una nota in cui si intima l’approvazione del rendiconto di gestione 2018 e del bilancio di previsione 2019-2021, atti che l’amministrazione doveva approvare entro 30 aprile.

Essendo il Comune interessato dalla tornata elettorale delle recenti amministrative – che hanno eletto nel caso specifico Paolo Pezzolato -, la Prefettura ha notificato al nuovo consiglio comunale il provvedimento già notificato all’amministrazione uscente.

In base ai tempi previsti, entro 20 giorni bilancio e rendiconto dovranno andare ai voti e in approvazione, pena lo scioglimento del consiglio che si è appena insediato: un rischio che non si dovrebbe correre, considerato che gli atti saranno all’ordine del giorno della prossima seduta di consiglio, già fissata al 27 giugno, dopo un rinvio chiesto e ottenuto dalla minoranza.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi