Lun 3 Giu 2019 - 1101 visite
Stampa

Ballottaggio. Curtarello al M5S: “Solo io rappresento il cambiamento”

Il candidato del centrodestra accetta il mancato endorsement e attacca Baldini: "Non possiamo essere messi sullo stesso piano"

Argenta. Nessuna delusione per il mancato endorsement del M5S a favore della coalizione di centrodestra al ballottaggio del 9 giugno. La “libertà di voto” invocata da Luca Bertaccini, portavoce dei pentastellati di Argenta, non scalfisce Ottavio Curtarello, candidato sindaco Argenta, per cui “resta immutata la mia stima nei confronti dei rappresentanti del Movimento 5 Stelle. Del resto, non li ho certo incontrati da solo, su una panchina ai giardinetti, bensì alla presenza della mia coalizione, con i rispettivi programmi sul tavolo, e la sintonia che ne è scaturita non è di sola facciata”.

“Tutti siamo consapevoli del fatto che gli elettori, per chiunque si siano espressi, sono liberi per definizione e non perché glielo concede un partito o un movimento – commenta il candidato leghista -. Per questo, non sono affatto rimasto deluso del mancato endorsement in mio favore, che di per é  non avrebbe un gran significato, da parte del Movimento 5 Stelle, quanto piuttosto dalla sparizione del termine “cambiamento”. Ma se è scomparsa la parola, non è venuta meno negli elettori, ne sono sicuro, la voglia di cambiamento. È la stessa voglia che ho fatto mia fin dal primo momento e che ha fatto nascere la campagna di Bertaccini con lo slogan “Cambiargenta”, nonché la formazione del governo nazionale non più di un anno fa”.

“Personalmente, respingo l’idea di essere messo oggi sullo stesso piano di Baldini, come se non esistessero i suoi dieci anni da vicesindaco – attacca però Curtarello -. Con gli ultimi cinque trascorsi sotto lo scrupoloso controllo delle opposizioni le quali, anche con l’importante contributo di Bertaccini e della sua riconosciuta competenza, hanno dimostrato la inadeguatezza e la poca trasparenza di Fiorentini e del suo vice Baldini. Le battaglie della minoranza sulla piazza e su Soelia e quelle tutte pentastellate, con esposti e denunce, sull’amianto e sulla sicurezza degli edifici pubblici sono lì a dimostrare quanto sia necessario che Argenta cambi. È fuor di dubbio che il 9 giugno, fra i due candidati, solo io rappresento il nuovo e il cambiamento. E chi non vota, vota contro il cambiamento”.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi