Mer 15 Mag 2019 - 107 visite
Stampa

Premio Estense, si cerca il poker vincente

A Confindustria si riunisce la giuria tecnica per selezionare i 4 libri finalisti. Presiede il direttore de Il Sole 24 Ore

Sabato 18 maggio alle 10 presso la sede di Ferrara di Confindustria Emilia in via Montebello 33, si riuniranno i componenti della giuria tecnica del Premio Estense, presieduta da Guido Gentili, direttore editoriale de “Il Sole 24 Ore”, per selezionare i quattro libri finalisti della 55^ edizione del Premio Estense.

Inoltre, in coincidenza con la riunione di selezione del Premio Estense, il presidente dell’omonima Fondazione Riccardo Maiarelli e sei industriali ferraresi, sentito il parere della giuria tecnica, assegneranno il 35° “Riconoscimento Gianni Granzotto. Uno stile nell’informazione”, istituito in memoria di Gianni Granzotto, presidente per venti anni della giuria del Premio Estense, ad una personalità vivente che operando nel campo dell’informazione si sia distinta particolarmente per correttezza, impegno e professionalità.

Al termine dei lavori, alle 12 circa, Gentili e Maiarelli presenteranno nel corso di una conferenza stampa i quattro libri finalisti e le caratteristiche letterarie dei loro autori, e illustreranno le motivazioni dell’assegnazione del “Riconoscimento Gianni Granzotto”.

La cerimonia conclusiva del Premio Estense 2019 avrà luogo il prossimo sabato 28 settembre al Teatro Comunale di Ferrara con la consegna dell’Aquila Estense al giornalista che la giuria tecnica e la commissione, composta da 40 lettori, avranno scelto quale vincitore. Sempre il 28 settembre sarà consegnato al prescelto il 35° “Riconoscimento Gianni Granzotto”, consistente nella riproduzione in argento della colubrina “La Regina”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi