Sab 27 Apr 2019 - 1191 visite
Stampa

Salvato da infarto muore due mesi dopo in ospedale

L'81enne Lino Cavallini è deceduto a Cona dopo il ricovero. I funerali oggi ad Argenta

Lino Cavallini

Argenta. La sua è stata una morte naturale, ma fa comunque notizia. Si tratta della scomparsa di Lino Cavallini, 81 anni, deceduto mercoledì in ospedale a Cona, a seguito di un infarto che lo aveva colpito in pieno centro ad Argenta, il 20 febbraio scorso.

Un malore improvviso lo fece cadere esanime a terra, in via Matteotti, proprio di fronte al palazzo comunale. Grazie al pronto intervento del vicecomandante della polizia municipale Riccardo Tumiati, aiutato nei soccorsi da due cittadini, Giacomo Schiavi e Salvatore Ingluvi (tutti e tre premiati con encomi al valore e senso civico), l’anziano aveva ripreso a respirare e il suo cuore a battere. E’ stato rianimato con il massaggio cardiaco e il supporto del defibrillatore, prelevato dalla vicina sede dei vigili urbani.

L’uomo ha poi ripreso coscienza ed è stato quindi trasportato a bordo di un’ambulanza del 118 al Sant’Anna. Dove però, purtroppo, due mesi dopo circa ha cessato di vivere.

I funerali sono previsti per oggi sabato 27 aprile. Alle 10, alla camera ardente del Mazzolani-Vandini, la salma verrà trasferita in duomo per la messa di suffragio. Poi all’impianto crematorio di Molinella. Cavallini lascia nel dolore la moglie, i tre figli, nipoti e famigliari tutti.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. <a target="_blank" href="https://www.iubenda.com/privacy-policy/34911805">Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy</a>.

Chiudi