Dom 14 Apr 2019 - 489 visite
Stampa

Yamaha R3 Cup, il ferrarese Occhi protagonista a Misano

Il ragazzo di Masi Torello è stato autore di una buona prestazione all'esordio. Per lui anche il premio per il giro più veloce della pista

di Davide Soattin

Fine settimana da ricordare per Tommaso Occhi, ragazzo di Masi Torello con la passione del motociclismo, che proprio in sella alla sua moto si è reso protagonista – da debuttante assoluto – della prima gara del trofeo R3 Cup.

A Misano infatti, location di prestigio scelta per il primo round della competizione monomarca Yamaha, che da anni si pone come trampolino di lancio dei giovani talenti nel campionato italiano velocità, il ferrarese non è sembrato accusare l’emozione della prima volta, classificandosi terzo assoluto e secondo della categoria Junior.

Il motociclista di casa nostra inoltre è stato premiato anche per il giro più veloce. Un ulteriore motivo di vanto e di orgoglio per il team modenese Geko Bike Factory, come racconta il responsabile Gianluca Giambrone: “Prima gara completata e devo dire che sono super contento, è un risultato sperato, voluto, ma anche inaspettato, perché siamo arrivati qui con due esordienti, di cui Tommaso senza esperienza in assoluto”.

“Siamo stati competitivi in tutti i turni, migliorando giorno dopo giorno con Occhi, che è partito nono – ha poi concluso il rappresentante del team su due ruote -. In gara poi è stato un trionfo, bellissimo anche se inaspettato. Tommaso è riuscito a conquistare il terzo posto con una gara incredibile, facendo segnare anche il giro veloce alla sua prima gara in assoluto con le ruote alte. Con regolazioni mirate siamo riusciti a far rendere al meglio ogni nostro pilota, motivo per cui siamo davvero contenti e non vediamo l’ora di arrivare alla prossima gara”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi