Gio 21 Mar 2019 - 185 visite
Stampa

Mafie, l’elenco delle vittime da non dimenticare

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Un lungo, troppo lungo, elenco di nomi e cognomi da non dimenticare. È quello delle vittime innocenti di tutte le mafie, commemorate nel corso di una sentita cerimonia nella sala Arengo del municipio in occasione della XXIV edizione della “Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”.

La lettura dei 1009 nomi delle vittime ha visto il passaggio di microfono di mano in mano, dalle autorità – presenti il sindaco Tiziano Tagliani, l’assessore Chiara Sapigni, il prefetto Michele Campanaro e il questore Giancarlo Pallini – alle diverse realtà che hanno deciso di partecipare, tra cui l’Istituto di Storia Contemporanea, Cgil, Emergency, Gruppo Scout San Luca, Ail, Pro Loco Casaglia, Comitato Unicef Ferrara, Copresc e Agire Sociale.

All’iniziativa, organizzata dal Comune di Ferrara e dal coordinamento locale di Libera poco dopo l’inaugurazione della mostra di graphic novel “Vittime di mafia” nell’atrio comunale, hanno preso parte anche i volontari Rita Campalani, Silvia Dambrosio, Melissa Ghisi e gli studenti della classe V F del liceo scientifico Roiti.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi