Mar 22 Gen 2019 - 2429 visite
Stampa

Si schianta contro il suv e scappa: scatta la ricerca del pirata della strada di via Piangipane

Domenica sera un'utilitaria grigia è andata a sbattere contro un'auto in sosta e le recinzioni di un cantiere, senza essere identificato

Chi è il pirata della strada di via Piangipane? Se lo sta chiedendo tutto il vicinato della zona che domenica sera, attorno alle 19:15, si è affacciato dalle finestre dopo aver sentito il suono di uno schianto.

Un’utilitaria grigia – probabilmente una Golf, secondo i testimoni – è andata a sbattere contro un suv parcheggiato sul lato destro della strada a senso unico, per poi finire contro le reti metalliche sul lato opposto. L’automobile ha effettuato alcune brusche manovre per liberarsi dalle recinzioni e poi il suo guidatore è sceso per controllare i danni alla macchina, prima di ripartire in fretta e furia.

Questa la scena vista dai testimoni, che non hanno però fatto in tempo a raggiungere e identificare il pirata della strada, che ha pensato di svignarsela senza dover pagare gli ingenti danni al suv e alle recinzioni urtate. La sua fuga potrebbe però durare poco: nell’impatto infatti anche dalla sua automobile sono volati via diversi pezzi, alcuni dei quali con sopra impresso il numero di telaio del mezzo.

“Se per caso il signore in questione leggesse questo post – ha scritto il proprietario del suv sui social network, pubblicando le foto dei danni al mezzo – è caldamente pregato di farsi avanti, non solo perché sta partendo una denuncia e indagine ma anche perché i danni alla mia jeep qualcuno deve pagarli”. Ora la  speranza del proprietario dell’auto è che le telecamere del Meis (situato un centinaio di metri prima del luogo dell’incidente) abbiano potuto registrare il numero di targa dell’auto mentre passava.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi