lun 24 Set 2018 - 299 visite
Stampa

Fondo di solidarietà, Boldrini (Pd) assicura sostegno in Senato

La parlamentare ferrarese raccogli l'appello del sindaco di Comacchio e condivide la necessità di ricalcolare i contributi diretti a Roma

di Giuseppe Malatesta

Comacchio. “Il Fondo di solidarietà va ricalcolato e ripensato”. Lo crede, oltre al sindaco comacchiese Marco Fabbri, anche la senatrice del Partito Democratico Laura Boldrini, che raccoglie l’appello del primo cittadino lagunare e si dice disposta a portarlo presto all’attenzione dei colleghi parlamentari nell’imminenza della discussione sulla prossima legge di stabilità.

Considerato che le istanze che provengono dai sindaci del territorio “vanno ascoltate” e che quella in questione giunge da un Comune di recente colpito da un preoccupante calo del turismo, Boldrini assicura lo stesso sostegno dimostrato nei mesi scorsi alle “Municipalità piegate dal terremoto del Centro Nord.

Che si tratti di terremoto geologico o di terremoto economico legato alla flessione turistica, la senatrice agirà convinta della necessità “di dare ai Comuni la possibilità di avere le risorse necessarie per affrontare gli interventi indispensabili ai singoli territori. Le Amministrazioni, tutte, devono poter progettare servizi per le comunità. Ad oggi, non vi è dubbio, il calcolo va ripensato” conclude.

 

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi