Lun 11 Giu 2018 - 4218 visite
Stampa

Una rissa e un’aggressione con machete nel giro di un’ora

Un 22enne attaccato da tre persone in via Cassoli e ferito con un'arma da taglio a una gamba. In quattro all'ospedale dopo una rissa in via Modena. Indagano carabinieri e polizia

È stata un’alba molto agitata per carabinieri e polizia, quella di lunedì 11 giugno quando, nel giro di un’ora, anche meno, si sono verificate una violenta rissa e un’aggressione con machete.

Il primo episodio è avvenuto verso tra le 4 e le 4:30 all’incrocio tra via Modena e via Eridano: quattro giovani nigeriani sono finiti all’ospedale, riportando contusioni e ferite, al termine di una violenta rissa, per sedare la quale le due Volanti della polizia intervenute hanno dovuto chiedere l’ausilio di una pattuglia dei carabinieri. Tutti sono stati portati al pronto soccorso dell’ospedale di Cona per le medicazioni, ma nessuno, da quanto si apprende, pare intenzionato a rivelare cosa abbia originato la rissa. Sul fatto indaga la questura.

Il fatto più violento – sul quale indagano i carabinieri – è avvenuto però poco dopo, verso le 5 del mattino, in via Cassoli: tre uomini – secondo le prime informazioni di nazionalità nigeriana – hanno aggredito con un machete un loro connazionale di 22 anni che risiede nella via. Il giovane è stato ferito a una gamba ed è stato portato anche lui all’ospedale di Cona. Per sua fortuna la ferita è stata meno grave di quello che appariva inizialmente, e gli stata data una prognosi inferiore ai 20 giorni.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa