Mer 20 Dic 2017 - 1662 visite
Stampa

Guardia giurata minaccia un pescatore nella Sacca di Goro

Un 40enne di Adria dipendente di un istituto di vigilanza denunciato dopo un acceso diverbio durante il quale avrebbe estratto la pistola

Goro. Una guardia giurata 40enne di Adria (Ro) in servizio a Goro è stata denunciata dai Carabinieri, al termine di accertamenti, per aver minacciato un pescatore 40enne del posto.

L’episodio risale al 15 dicembre scorso e le indagini sono scaturite in seguito alla presentazione di una denuncia da parte del pescatore, che ha riferito di aver avuto un diverbio con la guardia giurata – dipendente di un istituto di vigilanza operante nella Sacca di Goro – all’interno delle acque in concessione marittima alla cooperativa Pescatori di Goro.

Il tutto è avvenuto nel corso di un controllo in mare da parte della guardia giurata, che ha affiancato l’imbarcazione di due pescatori. Durante i controlli gli animi si sono fatti accesi (sembra per questioni relative alle concessioni) tanto che il vigilante avrebbe estratto la pistola (solo estratto, non puntato) dopo aver ricevuto sulla propria imbarcazione quello che poteva essere il colpo di un remo o di altro oggetto da parte dei pescatori.

La stessa guardia giurata dovrà ora rispondere del reato di minaccia aggravata. Avrebbe inoltre violato le regole di ingaggio nonché le procedure stabilite dallo stesso istituto di vigilanza dal quale dipende.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa