Sab 16 Set 2017 - 177 visite
Stampa

Il Ballons Festival saluta Ferrara in volo

Ultimo weekend ricco di appuntamenti e mongolfiere al parco urbano

Ultima giornata per il Ferrara Balloons Festival, il più importante evento italiano del settore, che domani (domenica 17 settembre) si congeda dal parco urbano “G. Bassani” con un programma denso di appuntamenti e, naturalmente, di mongolfiere.

Protagoniste della manifestazione del Comune di Ferrara, organizzata da Ferrara Fiere Congressi, saranno innanzitutto le special shape Arky, Arséne, Kuh, Orient Express e Bembel che, con le loro forme suggestive e imponenti, decolleranno verso il centro storico di Ferrara, il Po o la campagna, a seconda di dove le condurrà il vento. Per loro, così come per gli altri balloons più tradizionali a forma di lampadina, la partenza è fissata per le 7 (volo libero) e per le 10 (volo vincolato).

Alle 9.30 avranno inizio le attività presso gli stand interattivi dell’Arma dei Carabinieri (Legione Carabinieri Emilia-Romagna, Comando Provinciale di Ferrara) e dell’Aeronautica Militare – Comando Operazioni Aeree Poggio Renatico. L’AM farà atterrare al Parco un elicottero NH-500, che resterà poi in esposizione insieme alla tenda operativa per le emergenze, alla bicicletta Icarus (Immediate Care Airfield Response Unit) per il primo intervento in caso di eventi di grande affluenza, all’equipaggiamento per la produzione di acqua potabile dall’umidità atmosferica, al Cockpit del velivolo F104 (“cacciatore di stelle”), al simulatore di volo “Celestino”, al Simulacro Predator.

In contemporanea, prenderanno il via le prove libere di tiro con l’arco con gli istruttori della “Compagnia Arcieri e Balestrieri Filippo degli Ariosti” e i laboratori di bolle (in replica alle 15.30) a cura del Wanda Circus e i laboratori didattici di DOpla per i più piccoli.

Si rivolgono invece anche agli adulti le attrazioni del parco giochi Winter Wonderland, con gonfiabili, tappeti elastici, la pista di motoquad racing, i rulli acquatici, il ponte tibetano, il cinema 3D e l’emozionante salto nel vuoto del Free Fall, il Coca-Cola corner (anche alle 15) che propone tornei di ping pong, calcio balilla e tiro a canestro e il Tuscany Village.

In quest’ultimo, new entry del festival, si potrà vivere in un vero e proprio angolo di western, con show del Vecchio West, musica country e spettacoli equestri.

A partire dalle 10, i bambini avranno l’imbarazzo della scelta tra le mini auto elettriche di “StradAmica” (in replica alle 14.30) e l’imperdibile “Pompieropoli”, dove potranno diventare ‘pompieri per un giorno’ e farsi aiutare dagli operatori dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco del Corpo Nazionale in prove di destrezza e simulazioni delle azioni previste in caso di incendio (secondo appuntamento alle 15). Alle 11 e in replica alle 16.30 i più piccoli potranno trasformarsi in personaggi di fumetti o animali con il truccabimbi.

Per chi preferisce le due ruote, sarà possibile visitare la città estense grazie alle ciclo-passeggiate organizzate da Pro Loco Ferrara. Per gli amanti delle quattro ruote invece si potrà ammirare la nuova gamma Renault nell’area di Renault Franciosi (gold sponsor del Balloons).

Alle 10 apre la Città Magica, il villaggio rinascimentale dell’Ente Palio di Ferrara e del Rione Santo Spirito, tra giullari, musici e sbandieratori, giostre cavalleresche, il mercato degli antichi mestieri e gli squisiti piatti della tradizione.

Il tema del volo va in scena dalle 11 con “Mongolfiere Aperte” (anche 14.30), per entrare nell’involucro di una mongolfiera e scoprire i segreti che la fanno volare.

Ricco di appuntamenti anche il programma a tema circo e spettacolo con i mangiafuoco e contorsionisti del Circo Famiglia Rossi (12, 14.30 e 21) e alle 19 lo spettacolo mangiafuoco “Wanda mito fammi sognare”.

Dalle 15, orario di inizio dell’osservazione guidata del Sole con l’Associazione Astrofili Centesi, a tenere banco al Festival sarà lo sport, con lezioni dimostrative di uguale e opposto (Uastamasta), Ju Jitsu (Ga Diurno), danza (asd Dinamika e AlterArte), pattinaggio (Pattinatori Estensi), sparring vlup (Squarciagola), zumba, boot camp, run fit (Curves Ferrara).

Dalle 15.30 i più piccoli potranno cimentarsi nella costruzione di mini mongolfiere di gomma come ricordo del festival.

Mezz’ora più tardi parte uno degli appuntamenti più amati dal pubblico del festival: l’esibizione della squadra cinoagonistica dell’Arma dei Carabinieri e la simulazione di alcuni interventi delle forze dell’ordine in caso di scippo e rapina e subito a seguire l’arena sarà allietata dalle musiche della Filarmonica Giuseppe Verdi di Cona.

A chiudere il sipario sulla dodicesima edizione del Ferrara Balloons Festival saranno le mongolfiere, che si alzeranno in volo vincolato alle 16 e in volo libero alle 17.30, e l’esibizione coreografica di Paramotori a cura del Team Paramotoristi Audaci.

 L’ingresso al parco è a pagamento (5 euro) per gli over 12.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi