Sab 25 Mar 2017 - 76 visite
Stampa

Ghedini Attachments, nuova partnership tutta ferrarese

Al via la collaborazione con Andrea Mantovani. "I giovani sono la miglior benzina per raggiungere il traguardo"

Ghedini Attachments annuncia l’importante collaborazione con la giovane promessa del motociclismo italiano, Andrea Mantovani. L’ingegnere Fabio Ghedini, titolare della ditta di Santa Maria Codifiume, entra a far parte, ancora una volta, della squadra dei giovani preparati, capaci e volonterosi.

“E’ molto importante per la nostra azienda stipulare unioni come questa, in cui le nuove generazioni fanno da protagonisti. Ghedini Attachments infatti, punta ad un futuro fatto di ragazzi, freschi ed entusiasti che, accompagnati e guidati in un percorso di crescita continuo, si costruiscono il loro domani” racconta l’ingegnere.

“Per farlo però, bisogna correre e faticare: così come Andrea corre con la sua moto per battere gli avversari, anche Ghedini Attachments procede velocemente la sua ‘gara’ concorrenziale, nei mercati nazionali e internazionali”.

L’azienda infatti, è tornata da poco in Italia, dopo la recente partecipazione alla fiera Conexpo di Las Vegas, il più importante evento a livello internazionale per il settore delle costruzioni e del movimento terra, in cui sono stati esposti alcuni dei prodotti della gamma Ghedini: decespugliatori, taglia rami per il mantenimento del verde, pompe sommerse, pianta pali.

Entrambe le realtà ferraresi quindi, stanno riuscendo nel loro obbiettivo, in cui i giovani collaboratori sono quindi la miglior benzina per raggiungere il traguardo.

“Anche i risvolti territoriali di questa collaborazione, sono importanti – continua l’ingegnere -. Ghedini Attachments e la AM9, sono due punti di forza locali che creano una forte connessione con il territorio. Valori come questi, servono alle nuove generazioni per poter dar loro delle certezze e delle prospettive favorevoli, non solo nel mondo lavorativo”.

I due contesti seppure diversi, lavorano parallelamente per migliorarsi costantemente, in un percorso in cui le difficoltà non mancano, ma che comunque si superano, per poter ottenere sempre il massimo: Ghedini Attachments infatti non si ferma e i prossimi appuntamenti saranno il Maxpo 2017 ad Helsinki a Settembre e Scotland Build a Glasgow a Novembre.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi