Sab 5 Nov 2016 - 225 visite
Stampa

Birra dei Diamanti a Montecitorio per i terremotati

La bionda artigianale si fa evento solidale a Roma

Pier Luigi Feggi e Tommy di Lascio

Pier Luigi Feggi e Tommy di Lascio

Birra dei Diamanti partecipa all’iniziativa di Unionbirrai a favore delle popolazioni colpite dal terremoto. A Roma i birrai artigianali si troveranno a Montecitorio per il progetto Arka 8.16, la cotta di birra artigianale completamente devoluta a favore delle popolazioni terremotate e porteranno le etichette dei 20 birrifici aderenti per dar corpo ad un evento di solidarietà che si terrà al ristorante di Montecitorio l’8 novembre.

La mobilitazione dei birrai si è già concretizzata durante l’imponente festival della birra a Roma durante Eurhop, nel mese di ottobre, dove il ricavato della cotta della Golden Ale è interamente riservato a sostegno dei progetti finanziati dalla Regione Emilia-Romagna nel Comune di Montegallo, provincia di Ascoli Piceno.

“Siamo particolarmente contenti di questa ulteriore iniziativa” sostiene l’archibirraio Feggi che con Di Lascio porterà alla manifestazione 2 etichette, la Duchessa Isabella e Lady Wave. Blanche la prima e White Ipa la seconda, entrambe birrificate con il grano biologico del Delta del Po macinato a pietra nel Mulino Sima di Argenta.

La mobilitazione dei birrifici e dei birrai regionali è stata grande e convinta, per sottolineare la volontà di dare una mano per la raccolta fondi. Unionbirrai riunisce più di 300 birrifici artigianali italiani e 20 di loro sono parte attiva del progetto, tra cui Birra dei Diamanti. La birra artigianale è un prodotto popolare ma di qualità, che vuole lanciare un messaggio di coesione delle nostre realtà umane e produttive, perché, dicono Feggi e Di Lascio, è sempre la persona al centro del nostro operare.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. <a target="_blank" href="https://www.iubenda.com/privacy-policy/34911805">Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy</a>.

Chiudi