Mar 6 Set 2016 - 937 visite
Stampa

Esternalizzazioni asili, le rassicurazioni dell’assessore

Felletti: “La continuità educativa del personale e del progetto pedagogico garantita per tutto l’anno”

L'assessore Annalisa Felletti

L’assessore Annalisa Felletti

Alla vigilia dell’inizio del nuovo anno educativo per i bambini di nidi e scuole dell’infanzia comunali di Ferrara, l’assessore alla pubblica istruzione Annalisa Felletti cerca di tranquillizzare i genitori dopo le polemiche sorte nell’ultima assemblea di sabato scorso con le famiglie dei bambini iscritti ai nidi e scuole dell’infanzia comunali a gestione indiretta “Ponte”, “Margherite” e “Pacinotti”.

Come già reso noto lo scorso 20 agosto, a causa dell’allungamento dei tempi previsti dalle nuove procedure per l’espletamento delle gare di appalto (tempi di pubblicazione, ricorsi, verifiche, etc.) l’attività è stata affidata in proroga fino al 23 dicembre al Consorzio Riunite Esperienze Sociali (Res). Il Consorzio Res, che ha gestito i plessi “Ponte” e “Le Margherite” fino a giugno 2016, è costituito da sette cooperative sociali di Ferrara: Cidas, Le pagine, Camelot, Girogirotondo, Serena, Il Germoglio, Acli Coccinelle.

I plessi “Ponte “ e “Margherite” sono dal 2012 a gestione indiretta, mentre per il “Pacinotti” l’affidamento a gestione indiretta inizierà da questo anno scolastico, così come deciso due anni fa (le famiglie, al momento dell’iscrizione, sono state informate e hanno potuto scegliere tra i diversi servizi educativi cittadini).

“La continuità educativa – assicura la Felletti – del personale e del progetto pedagogico per tutto l’anno scolastico, anche nel caso in cui subentri un’altra ditta vincitrice dell’appalto, sarà garantita; di questo sono stati ulteriormente rassicurati i genitori, che avevano ricevuto queste informazioni già in un primo incontro il 20 agosto scorso, che hanno compreso la situazione e hanno chiesto di essere informati sull’esito della gara e l’organizzazione del servizio dal prossimo gennaio”.

“L’amministrazione comunale – aggiunge l’assessore – si è impegnata e continua a impegnarsi con la massima trasparenza nell’affrontare i problemi e risolverli avendo come obiettivo il benessere dei piccoli utenti e quindi delle famiglie della nostra città”.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi