Dom 27 Set 2015 - 712 visite
Stampa

Spari vicino a casa Anselmo, avviate le indagini

Escluso che i fori nei cartelli stradali e nel contatore dell'acqua siano stati generati da colpi di fucile da caccia

avvocato 014 (1)Dopo che Estense.com ha rivelato quello che sarebbe il secondo episodio di – finora supposta – intimidazione all’indirizzo dell’avvocato Fabio Anselmo i carabinieri della località marchigiana in cui si trova la casa vacanze del legale hanno avviato le indagini.

Secondo le informazioni che si hanno al momento i militari avrebbero escluso che i fori di proiettile – trovati, lo ricordiamo, in due cartelli stradali e nel contatore dell’acqua della dimora estiva – siano dovuti a spari effettuati con un fucile da caccia, ma dovrebbero sarebbero dovuti a spari di pistola. Questo – se venisse confermato – dovrebbe escludere spari di cacciatori ‘distratti’.

I carabinieri hanno proceduto a sentire possibili testimoni, dal giardiniere che ha rilevato la presenza di nuovi fori, ai vicini di casa residenti nella strada a fondo chiuso.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi