Gio 28 Feb 2013 - 147 visite
Stampa

Dopo le elezioni riparte la scuola di politica del Pd

I prossimi appuntamenti saranno al centro Acquedotto il 28 febbraio e l'11 e il 18 marzo

admin-ajax (18)Dopo la “pausa” elettorale riparte, con il quarto blocco tematico “Democrazia e diritti”, la scuola di politica del Pd di Ferrara. Il primo appuntamento è previsto per giovedì 28 febbraio, con una lezione tenuta dall’economista Laura Pennacchi, dal titolo “La filosofia dei beni comuni – Crisi e primato della sfera pubblica”. La questione dei beni comuni sta assumendo un ruolo centrale nel dibattito pubblico e nella mobilitazione politica. In Italia, di recente – per fare un solo esempio – essa ha rappresentato un elemento imprevisto e dirompente di manifestazione della volontà popolare, in sede referendaria.

Il secondo appuntamento “Valori, etica, laicità: le sfide della politica” si terrà invece lunedì 11 marzo, ed avrà come “docente” la senatrice Albertina Soliani, membro della 7ª commissione permanente (relativa a istruzione pubblica e beni culturali) ed esperta di problemi relativi al mondo della scuola.

Il terzo ed ultimo appuntamento si svolgerà lunedì 18 marzo. “Vincere la povertà con il welfare generativo: Poveri di diritti”, questo il titolo della serata a cura di Tiziano Vecchiato, direttore del comitato scientifico della Fondazione Zancan.

Tutti gli incontri si terranno alle ore 21 presso il centro sociale Acquedotto di corso Isonzo 42/A.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi