Mar 2 Ott 2012 - 97 visite
Stampa

Tennistavolo Ferrara, cinque formazioni ai nastri di partenza

Iniziano i campionati a squadre nel week end. Pronti anche i veterani di serie A2

Racchette pronte, al Tennistavolo Ferrara, per l’inizio dei campionati a squadre, che cominciano nel week-end con ben cinque formazioni della società ai nastri di partenza, cui si aggiungerà, a novembre, quella di serie A2 veterani.

In realtà già sabato, presso la palestra Einaudi di via Praisolo, si è disputato un importante “prologo”, con i campionati provinciali di singolare e di doppio, che recuperavano quelli per la stagione 2011/2012, rinviati in giugno per il terremoto. Il Tennistavolo Ferrara ha dominato la manifestazione, con le vittorie di Luca Antonucci in singolo (quarto titolo in carriera) e dello stesso Antonucci con Sergio Curarati in doppio. Un’edizione decisamente avvincente, con molte partite equilibrate. Antonucci, nel singolare, ha superato nei quarti Gallerani (3-2), in semifinale Mugellini (3-1) e in finale Caravita (3-2) dopo gare molto sofferte, mentre l’altro semifinalista della manifestazione è stato lo stesso Curarati, superato da un efficace Caravita. Nel torneo di doppio, invece, Antonucci e Curarati si sono laureati campioni provinciali battendo in finale per 3-1 sull’ottima coppia del Reno Centese formata da Piazzi e Simonati.

Sabato e domenica prossimi, come anticipato, via ai campionati a squadre, da sempre l’appuntamento clou della stagione per il Tennistavolo Ferrara. Il club estense, giunto ormai al quarantesimo anno di attività, quest’anno schiera due formazioni in C1 maschile. La formazione “A” (debutto in casa con il Montemarciano) è inserita in un girone con avversarie romagnole, umbre e marchigiane e punterà decisamente alla promozione grazie all’ingaggio del forte armeno Zakaryan, già nei primi cento giocatori del mondo, il quale sarà affiancato dal numero uno estense Curarati, da Sani e dall’emergente Gallerani, atteso al definitivo salto di qualità. La squadra “B” di C1, invece, in un raggruppamento formato da compagini venete ed emiliane (esordio a Buttapietra), punterà alla salvezza con il terzetto composto da Antonucci, Caravita e Mugellini. In serie D1 il neopromosso Tennistavolo Ferrara (esordio a Imola) schiererà Bianchetti, Cominato, Testoni e Silvia Traversi, mentre in D2 la società avrà, in gironi diversi, una squadra “A” costruita per la promozione (Romagnoli, Andreoli, Faccini e Benea iniziano in casa con la Zinella) e una squadra “B” con Bernardi, Bonora, Malagù, Sfrisi, Viganelli e Quartaroli, che debutta a Ferrara con la Villa d’oro Modena.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi