Ven 24 Giu 2011 - 306 visite
Stampa

Uragano Vassalli sul mercato

In un colpo solo annunciati ben cinque nuovi acquisti

Nella foto di Giuliano Barbieri, da sinistra: Beppe Cattani (sponsor), Il sindaco Barbara Paron, Jomanda Rosier, Magdalena Kozdron, Eleonora Laffi, Vassalli (sponsor), Mattarelli (presidente)

Vigarano Mainarda. La Vassalli 2 G si sta muovendo sul mercato con la forza di un uragano. In un colpo solo sono stati annunciati ben cinque nuovi acquisti. Presso il Palavigarano alla presenza del sindaco Barbara Paron, accompagnata dal vice Andrea Giorgi e dall’assessore allo sport Giulia Massari, il presidente Emanuele Mattarelli oltre a far conosecre le tre nuove arrivate, presenti fisicamente, ha ufficializzato anche il tesseramento di altre due giocatrici.

Andando per ordine la società biancorossa ha presentato, alla stampa ed ai tifosi, Magdalena Kozdron, polacca di nascita ma sposata con un giocatore di basket italiano, proveniente dalla serie A della Polonia.  Eleonora Laffi, quasi una ferrarese essendo nata a Malalbergo, che dopo aver girato mezza Italia, sempre con squadre di A2, ha voluto approdare a Vigarano per avvicinarsi a Casa. Jomanda Rosier, di 21, una giovane speranza prelevata dal Forli. Basterebbero queste tre giocatrici per far felice qualsiasi allenatore, ma in casa Vassalli 2 G  si vogliono fare le cose in grande.

“Possiamo annunciare”, ha spiegato il presidente Emanuele Mattarelli, “che è ormai certo anche l’acquisto del centro Giorgia Belfiore, lo scorso annoin A2 con Crema, e del play Elena Basso che ritorna a indossare la maglia della Vassalli 2G  con cui, due anni fa, vinse la Coppa Italia e conquistò la promozione in A2”. Il ritorno della Basso è stato salutato con entusiasmo dal gruppo ultras da sempre legato con grande affetto alla giocatrice. In pratica è stato “rottamato” il quintetto base della passata stagione sostituendolo con giocatrici di ampia garanzia tecnica e di esperienza. Al momento solo Lorena Venzo è stata riconfermata tra le giocatrici dell’ultimo campionato.

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi