Altri sport
16 Dicembre 2023
Una vera e propria marcia trionfale che ha portato i giovani alla vetta della classifica e alla vittoria della finale

Chapeau alla Bernardi 1: campioni regionali di spada a squadre

di Redazione | 3 min

Leggi anche

International Mawashi Cup. Due ferraresi sul podio

La cittadina slovena di Postumia è stata la splendida cornice della International Mawashi Cup, gara ufficiale della Federazione Slovena di karate cui hanno partecipato atleti da Austria, Croazia, Italia e, ovviamente, Slovenia.

Le atlete della Pattinatori Estensi conquistano i mondiali

Le pattinatrici del Sincro Roller si aggiudicano il pass per i World Skate Games 2024, conquistando il terzo posto nella categoria Precision Juniores al Campionato italiano pattinaggio 'Gruppi Spettacolo e Sincronizzato', trofeo Small Sincro - Coppa MyRenty svoltosi a Conegliano

Fipsas, al via il campionato provinciale di prima e seconda serie

Partono le competizioni che vedono la partecipazione di tutto l’agonismo piscatorio ferrarese come il Campionato provinciale di prima e seconda serie. La seconda serie partirà domenica 28 aprile sul campo di gara di Ostellato per proseguire domenica 5 maggio a Riolo a Malalbergo

Baseball. Riunite le due squadre cittadine

Con le elezioni del nuovo consiglio direttivo del Ferrara Baseball Softball Club dello scorso 10 aprile, si è concluso l’iter di riunificazione delle due associazioni di baseball del territorio ferrarese.

Classico campionato regionale di spada a squadre in Emilia Romagna lo scorso 9 dicembre. Tutte le società della regione partecipano con una, al massimo due squadre: la Bernardi schiera una doppia formazione. È la prima squadra ufficiale a partecipare alla serie B2 e seconda squadra dei più giovani per fare esperienza.

L’obiettivo per tutti è allenarsi prima della serie B, fare quadra e gruppo ma soprattutto divertirsi.

Infatti, lo sport della scherma si è sempre erroneamente creduto essere uno sport individuale. Invece è tutt’altro: non si vince mai da soli ma soltanto in forte coesione e con grande unità di gruppo e squadra. Nella scherma non si fa “panchina”. Questo è quello che si insegna a Ferrara (e non solo a Ferrara) e questo è quello di cui hanno tanto bisogno i giovani di oggi.

Il ranking di inizio gara vede la Bernardi 1 in quinta posizione e la Bernardi 2 in diciannovesima. L’ obiettivo è autogestirsi e migliorare il piazzamento finale.

Dopo i gironi eliminatori, la Bernardi1 vince tutti gli incontri contro Cus Bologna, Circolo Schermistico Forlivese e Club Scherma Koala.

Gli incontri a squadre, composte ciascuna da tre tiratori, prevedono 9 assalti alle cinque stoccate (in massimo tre minuti) per ogni schermitore: 45 è il punteggio massimo.

I cinque ragazzi (Alessandro Poli, Andrea Agnella, Pietro Baldazzi, Federico Giatti, Francesco Biagini) cominciano a compattarsi ed acquisire sicurezza e volontà: nel tabellone ad eliminazione diretta si posizionano al secondo posto.

L’assalto successivo contro la Farnesiana Parma e quello successivo contro il Circolo Scherma Imola, vinti rispettivamente a 21 e 27, galvanizzano totalmente i ragazzi ferraresi che si supportano, sostengono e si aiutano a vicenda: in una parola fanno squadra.

Le semifinali sono raggiunte e così anche l’obiettivo prefissato in precedenza. Nonostante ciò non si accontentano e travolgono 45 a 38 l’ottima squadra del Club Scherma Koala per raggiungere la finale.

I ragazzi estensi si rendono sempre più conto delle proprie capacità. Intelligentemente la riserva assume il ruolo di capitano e trascina i compagni in una finale avvincente contro i riminesi Accademia della Spada Rubicone: si mantengono sempre in vantaggio per chiudere l’assalto 45 a 31. L’urlo liberatorio finale certifica il titolo di campioni regionali.

La nota positiva di tutta la gara è la voglia di lavorare in gruppo e di divertirsi, senza riflettere troppo sul fatto che molte delle squadre avversarie sono, sulla carta, molto più forti di loro.

Anche la Bernardi 2, con Gian Paolo D’Elia, Andrea Piccolo e Simone Cerbella, al termine della gara conquisterà comunque due posizioni nel ranking regionale: anche per loro l’obiettivo può considerarsi raggiunto.

“La forza del gruppo e della coesione è di buon auspicio per affrontare una serie B2 nazionale”, queste le parole del Tecnico Riccardo Schiavina.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com