Politica
3 Dicembre 2020
La Giunta comunale ha approvato una nuova convenzione che verrò sottoscritta insieme a Hera, Gev e Nucleo Agriambiente: focus sull'abbandono dei rifiuti

Ambiente Ferrara. Riparte l’attività delle Guardie giurate volontarie

di Redazione | 3 min

Leggi anche

I sette piani del Pd

Oggi vi presento un signore. Si chiama Giuseppe Corte. No, non Conte. Quello è il simbolo dello sfacelo del Movimento 5 Stelle. Questo è Corte. Con la erre. Ed è il simbolo dello sfacelo del Partito democratico di Ferrara

Azione lancia la Fabbrica dei Riformisti

Crediamo fermamente che un approccio riformista, che scavalchi le appartenenze politiche, orientato al progresso e all'innovazione, sia essenziale per affrontare le sfide complesse che la nostra società deve affrontare oggi

Prima seduta ‘operativa’ del Consiglio, focus sulle commissioni

È in programma oggi, lunedì 15 luglio, alle 15, la prima seduta 'operativa' del nuovo consiglio comunale, dopo la 'passerella' dello scorso 28 giugno quando, in Darsena, la nuova giunta giurò, dando ufficialmente il via al secondo mandato del sindaco Alan Fabbri

La Polizia di Stato contro la violenza di genere

La Polizia di Stato rilancia “Questo non è amore”, la campagna permanente di comunicazione contro la violenza di genere, attraverso uno spot televisivo e sui canali social. Lo spot ricorda che la violenza sulle donne è un fenomeno che riguarda tutti noi, ogni giorno, non solo quando accade un fatto drammatico, quando celebriamo una triste ricorrenza o il 25 novembre, Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donn

Alessandro Balboni

Riparte l’attività delle Guardie particolari giurate volontarie per la vigilanza ambientale nel territorio comunale, in riferimento soprattutto alla prevenzione e al contrasto degli abbandoni incontrollati dei rifiuti. A prevederlo è una nuova convenzione che è stata approvata dalla Giunta municipale e che sarà sottoscritta dal Comune di Ferrara e da Hera con il Raggruppamento Guardie Giurate Ecologiche Volontarie (Gev) – OdV e con l’associazione Nucleo Agriambiente Ferrara.

L’accordo prevede lo svolgimento di un servizio volontario delle Gev sul territorio comunale, inteso come aggiuntivo e non sostitutivo di quello ordinariamente svolto dalla Polizia locale, non solo allo scopo di collaborare nel promuovere l’educazione e il rispetto della legalità per la salvaguardia dell’ambiente, ma anche di sanzionare e di colpire gli incivili che insistono nell’abbandono dei rifiuti.

“Con il cambio dell’amministrazione cittadina sono mutate anche le priorità per l’attività di repressione e controllo da parte delle guardie ecologiche  – spiega l’assessore comunale all’Ambiente Alessandro Balboni -. La rinnovata convenzione, che era scaduta durante il periodo del lockdown e che è stata oggetto di valutazione e di modifica dei contenuti nel corso dell’autunno, vuole indirizzare gli sforzi delle guardie ecologiche nella direzione di sanzionare chi abbandona rifiuti sul territorio comunale, senza concentrare i propri sforzi, come invece previsto dall’indirizzo politico del passato, sugli orari di esposizione dei rifiuti delle attività commerciali e dei negozi, che subivano salate sanzioni anche per piccoli errori negli orari di esposizione”.

In particolare, come si legge nel testo stesso dell’accordo, “costituiscono attività oggetto della Convenzione la tutela e la salvaguardia dell’ambiente da comportamenti che possano metterne a rischio l’integrità e la salubrità, con particolare riferimento al settore della gestione dei rifiuti. Tali attività sono da perseguire prevenendo ed anche reprimendo criticità ambientali rappresentate dagli episodi di abbandono o di deposito incontrollato di rifiuti, urbani e speciali, pericolosi e non pericolosi, assicurando il rispetto dei luoghi pubblici. Ci si prefigge di sensibilizzare il cittadino sulla problematica dell’abbandono dei rifiuti, stimolandolo verso una cultura ambientale che riduca le situazioni di degrado”.

L’accordo prevede, inoltre, un contributo spese da parte di Hera di 20mila euro per l’anno 2020, con cui si contribuirà a sostenere sia i costi a carico delle Associazioni delle Guardie volontarie aderenti, sia i costi aggiuntivi che il Corpo di Polizia Locale Terre Estensi sosterrà per la fornitura alle associazioni della modulistica, nonché per l’attività di formazione e coordinamento delle Guardie.

Le attività saranno svolte dalle guardie volontarie del Raggruppamento Guardie Giurate Ecologiche Volontarie – OdV (Gev) e del Nucleo Agriambiente Ferrara, che dovranno essere in possesso della nomina prefettizia a “Guardia Particolare Giurata” e che agiranno sotto la direzione e il coordinamento del Comando del Corpo di Polizia Locale Terre Estensi.

 

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com