Jolanda
19 Gennaio 2020
Con un post sul profilo social il sindaco si dà 48 di tempo per decidere sul proseguimento dell'incarico, ma nulla di più è dato sapere

Jolanda, mistero sulle probabili dimissioni del sindaco Pezzolato

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Imbarcazione da diporto a fuoco tra Portogaribaldi e Lido degli Estensi

Un'imbarcazione tra Portogaribaldi e il Lido degli Estensi è andata fuoco proprio all'imboccatura del porto canale intorno alle 10 di questa mattina, domenica 14 luglio. Molti bagnanti da tutto il litorale hanno visto il fumo alzarsi mentre le operazioni di spegnimento delle fiamme sono state condotte dalla Guardia Costiere e dai Vigili del Fuoco

Bonaccini firma le dimissioni. Irene Priolo ne assume le funzioni

Questa mattina il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, ha firmato la lettera di dimissioni e le ha comunicate alla presidente dell’Assemblea Legislativa, Emma Petitti. Decade anche la giunta e viene sciolta l'assemblea legislativa che rimangono in carica per gli affari ordinari fino alle elezioni

Salvataggio Tecopress. Assunzioni per cinquanta operai

Prosegue il percorso di salvataggio e rilancio della Tecopress di Dosso di Sant'Agostino: il 5 luglio scorso è nata formalmente SirTec, la NewCo di Sira Industrie della famiglia Gruppioni, che ha confermato il via libera all'operazione

“Prima una forte frenata, poi il botto e le fiamme”

"Ho sentito prima una frenata importante e poi un grande botto". Sono circa le 23 di domenica 7 luglio quando Paolo Bertelli, titolare del gastropub Il Covo di via Picelli, esce dal suo locale e corre a prestare i primi soccorsi agli automobilisti coinvolti nello spaventoso incidente mortale avvenuto lungo via Padova, in cui ha perso la vita la 46enne ferrarese Anna Lisa Chiossi.

Paolo Pezzolatodi Giuseppe Malatesta

Jolanda di Savoia. “Entro 48 ore deciderò sulle mie dimissioni”. È il messaggio alquanto ermetico affidato a Facebook dal sindaco di Jolanda Paolo Pezzolato. Un post comparso nel pomeriggio di venerdì sulla sua pagina e non arricchito da ulteriori dettagli nelle ore successive.

A 24 delle 48 ore trascorse abbiamo cercato il diretto interessato, ma non ci è dato conoscere le (ancora) misteriose ragioni per le quali starebbe valutando di dimettersi dalla carica di primo cittadino, conquistata nella tornata elettorale di giugno scorso dopo anni di ‘militanza’ in consiglio comunale.

A destarsi, dopo il post in questione, è anche l’opposizione consiliare jolandina, con la capogruppo della lista ‘Voltiamo Pagina’, Gabriella Dellacecca, che rivendica “il sacrosanto diritto di tutti i cittadini di essere informati in modo attento, preciso su quello che sta accadendo: per rispetto nei loro confronti un’affermazione di così grande importanza per una comunità dovrebbe essere  accompagnata  da dovute e chiare motivazioni”.

“Ma così non è stato” fa notare Dellacecca. “Qualora non ci fossero dietro motivazioni personali – ipotizza poi – saremmo di fronte ad un sindaco che ha valutato attentamente la situazione della propria gestione dell’ente traendone un bilancio non positivo”.

Un bilancio negativo che la minoranza a Jolanda evidenzia a più riprese da mesi. Ed ora che le dimissioni di Pezzolato potrebbero a sorpresa concretizzarsi, Dellacecca commenta già l’ipotetica notizia come una decisione di “un sindaco che non ha più i presupposti per governare questo Comune”.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com