Cronaca
1 Ottobre 2012
Giovane 19enne tenta di fuggire dando spinte alla guardia giurata dopo aver rubato alcune pile

Tentata rapina all’Ipercoop

di Redazione | 1 min

Leggi anche

Le Aquile Ferrara sono ancora in semifinale

Torino mai stata in discussione e che ha visto gli estensi imporsi per 28 a 0 con un attacco che pur in difficoltà per le assenze, ha saputo sfoderare diverse ottime prestazioni

Morì al pronto soccorso, la procura ordina l’autopsia

Era entrato in pronto soccorso lo scorso 29 maggio e di lì a poche ore è morto. A soccorrerlo erano stati tre medici e un infermiere. Ora il procuratore capo Andrea Garau, dopo un esposto inviato dalla sorella della vittima, vuole far luce sulla morte di Stefano Farina, ferrarese di 54 anni

Truffe seriali a società di leasing, Ferrara tra le sedi operative del gruppo criminale

Figura anche Ferrara fra le sedi operative del gruppo criminale scoperto e bloccato dalle Fiamme Gialle di Treviso dedito alla commissione di truffe seriali ai danni di società di leasing. Il gruppo operava in buona parte d'Italia con 22 imprese coinvolte tra la provincia di Treviso, la Lombardia (Bergamo, Brescia e Milano), oltre che Venezia, Padova, Rovigo, Roma, Caserta, Napoli, Chieti e Salerno

Motorizzazione. La Procura chiede tredici anni per gli ‘ingegneri burattinai’

La Procura di Ferrara ha chiesto la condanna a 8 anni per Cesare Franchi, ingegnere della Motorizzazione Civile di Ferrara, a 5 anni per il collega Edoardo Caselli e a 4 anni e 6 mesi per Alessandro Barca, titolare della 'All Service Srl' che avrebbe fatto da intermediario tra le società di autotrasporto e i due funzionari

Danni al campetto di via King

Santa Maria Maddalena. Danni a una porta da calcio nel campetto di via King a Santa Maria Maddalena. Nella notte tra il 13 e il 14 giugno, è stata strappata la rete della porta e divelto il sostegno ai pali della struttura che si trova in un’area dedicata al gioco...

E’ stato arrestato per quella che in termini giuridici viene definita tentata rapina impropria. Nei guai è finito un giovane moldavo, il 19enne I.P., per aver spintonato, nel tentativo di fuggire, la guardia giurata che lo aveva pregato di accomodarsi nell’infermeria del centro commerciale “Il Castello” per verificare il furto di alcune pile dall’ipermercato.

Il giovane, infatti, era stato visto aggirarsi all’interno dell’Ipercoop, prelevare una confezione di pile e introdursi nei camerini di prova. All’uscita la confezione era scomparsa, segno che il moldavo, come poi accertato, l’aveva rotta e abbandonata nascondendo su di sé il maltolto. Una volta fermato dalla guardia giurata, dapprima il giovane ha acconsentito ad accomodarsi nell’infermeria in attesa dell’arrivo dei poliziotti delle Volanti, poi ha tentato di fuggire divincolandosi e dando spinte alla guardia giurata.

Nel frattempo però sono giunti sul posto gli agenti, che hanno potuto perquisire il 19enne trovandogli le pile sottratte poco prima all’interno delle scarpe. Per lui è scattato quindi l’arresto, convalidato dal magistrato di turno che ne ha anche disposto l’immediata liberazione.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com