Eventi e cultura
7 Febbraio 2012
Lezioni che si terranno al centro sociale ‘Acquedotto’

L’arte a Ferrara ai tempi degli Estensi

di Redazione | 1 min

Leggi anche

Festival Bonsai. Una domenica ricca di spettacoli

Il primo appuntamento di questa domenica di Festival Bonsai, sarà in collaborazione con il Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara, alle 11 in una sede d’eccezione: Palazzo Naselli Crispi, dove si svolgerà “Storie acquatiche”

Francesco Cancellato a “Margine di Resistenza”

Secondo appuntamento con "Margine di Resistenza", la neonata rassegna letteraria, domenica 19 maggio alle ore 18 presso la Fondazione L'Approdo in piazzetta Augusto Righi 16. Il direttore di fanpage.it Francesco Cancellato presenta "Nel continente nero la destra...

Il Meis aperto per la Notte Europea dei Musei

In occasione della Notte Europea dei Musei, oggi sabato 18 maggio il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah-Meis di Ferrara sarà straordinariamente aperto dalle 18 alle 21 e il biglietto avrà il costo simbolico di 1 euro

‘L’arte a Ferrara ai tempi di Lionello, Borso ed Ercole I d’Este’: un viaggio lungo 8 tappe, attraverso le vite e le opere di artisti che hanno fatto la storia della nostra città e di un’epoca, il Rinascimento. L’appuntamento è per oggi, martedì 7 febbraio, dalle ore 18.45, presso il centro di promozione sociale ‘Acquedotto’ di corso Isonzo 42. Virna Comini, docente dell’Università popolare, coinvolgerà i presenti nella scoperta dei protagonisti dell’Officina ferrarese sotto tre dei principali duchi della casata estense.

Verranno trattati scultori e pittori come Pisanello, Piero della Francesca, Angelo Maccagnino  e lo Studiolo di Belfiore,  Cosmè Tura, Francesco del Cossa, Ercole de’ Roberti,il ciclo di affreschi del Salone dei Mesi di Palazzo Schifanoia, Baldassarred’Este, Rogier van der Weyden, Guido Mazzoni, Lorenzo Costa. Per chi fosse interessato, è ancora possibile iscriversi, con un contributo di 30 € più tessera ANCeSCAO (6 €). Le lezioni proseguiranno fino al 27 marzo prossimo.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com