lun 13 Nov 2017 - 4555 visite
Stampa

“Provocatori fascisti e cialtronazzi”, Galletti attacca gli azzerati Carife

Gli epiteti lanciati su Facebook dal presidente del Circolo Pd "Gad" all'indirizzo dei contestatori di Renzi: "Questo comitato non rappresenta nessuno"

“Provocatori fascisti e politicizzati” e “Cialtronazzi”. Se all’interno del Pd ferrarese c’è  chi ha cercato fin dalle prime battute di sostenere le ragioni dei risparmiatori traditi da Carife, ora arrivano invettive a dir poco taglienti per voce del presidente del Circolo Pd Gad, Riccardo Galletti, cioè lo stesso circolo che assolve anche alla funzione di “Punto di ascolto” nella zona Gad.

Galletti, dopo la visita di Matteo Renzi a Ferrara, non ha infatti esitato a prendersela con i contestatori – fra cui appunto anche comitati di risparmiatori Carife – che hanno atteso l’ex premier sulla banchina della stazione ricoprendolo di fischi. Lo ha fatto affidando le sue considerazioni, probabilmente d’impulso, a un post apparso sul suo profilo Facebook, condiviso solo con gli amici social.

Il post di Galletti ha il seguente tenore: “è stato un gran bel pomeriggio per Ferrara. Renzi è stato bravo. un solo problema, i contestatori. anche io lasciato soldi in Carife. ma questo comitato di azzerati non rappresenta nessuno. si vergognino e provino pietà per se stessi. solo provocatori fascisti e politicizzati. per il recupero dei miei soldi mi fido delle istituzioni. Non do credito a questi cialtronazzi!”.

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi