lun 17 Lug 2017 - 306 visite
Stampa

‘Favole sotto gli alberi’ si sposta a Factory Grisù

La rassegna di spettacoli teatrali per bambini e famiglie amplia le date e cambia location

di Cecilia Gallotta

A Ferrara si prepara un’estate di “Favole sotto gli alberi”, la rassegna di spettacoli teatrali per bambini e famiglie che quest’anno vede la sua tredicesima edizione. Prosa, narrazione, burattini, ombre e musica dal vivo animeranno le emozioni di grandi e piccini, che dal 22 luglio al 26 agosto, ogni sabato – alle 21.15 – potranno viaggiare nel tempo e nello spazio grazie agli immortali grandi classici della tradizione fiabesca.

Tutto questo avverrà per la prima volta all’interno dello spazio Factory Grisù – l’ex caserma dei vigili del fuoco in via Poledrelli, 21 – “che da questa settimana diventerà una delle principali location di Ferrara Estate – spiega il vicesindaco e assessore alla Cultura Massimo Maisto – grazie ai fondi del progetto Anci e alla volontà di non fare sempre tutto nelle tre-quattro piazze del centro storico”.

Nuovo palco, sedie, pedane “e altri accorgimenti che l’occhio esterno non vede”, daranno nuova vita all’imponente complesso e ad una delle zone più discusse della città.

A far parlare la rassegna saranno compagnie professioniste da tutta Italia, qualcuna “con settant’anni di esperienza” alle spalle: è il caso di Teatro Verde, che da Roma porterà una rappresentazione onirica de ‘La bella addormentata’ – sabato 29 luglio – con scenografie ispirate alle opere del pittore Henri Rousseau.

I ‘Burattini Città di Ferrara’ apriranno invece la rassegna sabato 22 con le avventure di Fagiolino, che dimostreranno anche ai non addetti come “il Teatro Ragazzi non abbia età e come le fiabe siano patrimonio culturale imprescindibile”, afferma Andrea Lugli, direttore artistico della compagnia Il Baule Volante, fautore dell’evento assieme al Comune e alla Fondazione Teatro Comunale.

Sarà proprio Il Baule Volante a chiudere la rassegna sabato 19 e 26 agosto, rispettivamente con il classico di Andersen ‘L’acciarino magico’ e ‘Hansel e Gretel’. La compagnia ‘di casa’ tiene alta “l’ottima qualità del programma e della formazione – constata il direttore artistico del Teatro Comunale Marino Pedroni – in una continuazione del lavoro che cerchiamo di fare tutto l’inverno”. E le 3mila e 500 date, italiane ed estere, che la compagnia ha annoverato nei suoi 23 anni di esperienza, ne sono un esempio.

Il costo di ingresso per i bambini è di 5 euro, 6 euro per gli adulti. Per informazioni contattare il numeri 0532 770458 o 347 9386676. 

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi